vi sottopongo questo quesito di cui non ho trovato soluzione proponendovi la mia

ho un cliente professionista in regime ordinario che con l'innalzare del limite per il regime forfettario vi potrà presumibilmente accedere dal 2019

tuttavia ha emesso l'anno scorso una fattura pro-forma per una prestazione di cui ancora non ha ricevuto pagamento...

ovviamente se lo dovesse ricevere nel 2019 si potrebbe pensare che possa emettere fattura senza iva
tuttavia mi viene da pensare che se così fosse l'agenzia delle entrate potrebbe volere l'iva relativa a quella prestazione visto che era stata effettuata in regime iva ordinario (principio comunitario che vale in caso di cessazione partita iva)
sarebbe dunque opportuno che emettesse la fattura con iva prima di transitare al nuovo regime?
in modo tale da versare comunque l'iva dovuta sulla prestazione conclusa nel 2017?
oppure posso attendere il pagamento della pro forma ed emetterla senza iva quando riceverò il pagamento?
io a scopo prudenziale farei emettere fattura con iva adesso...