Un potenziale cliente è venuto da me, con un atteggiamento che non mi piace in partenza.
Ha detto che le pompe funebri applicano la tariffa di 500 euro. Già questo insulta la mia professionalità, perchè è giustissimo chiedere preventivi, ma è maleducato mercanteggiare come al mercato delle patate.
A arte questo, ho fatto una mini simulazione el'asse ereditario, formato da due immobili e da un conto corrente, è di 170.000 €.
Qual è a vostro parere, una tariffa plausibile per fare una mia contro offerta.
La tariffa professionale parla di 40 € a cespite, indica la tariffa per l'invio, ma non mi è chiaro.
Avrei piacere di avere un vostro riscontro, derivante anche dalle vostre esperienze.
Grazie.