Buonasera a tutti.
A vostro avviso, come va interpretato il 2 comma dell'art. 14 del DLgs 504/1995 in riferimento al dies a quo da cui decorre il termine biennale per richiedere la compensazione delle accise sui carburanti degli autotrasportatori? Com'è noto, il termine ordinatorio per presentare la richiesta è l'ultimo giorno del mese successivo al trimestre di riferimento; poiché l'art. 14 parla di due anni dalla data in cui il relativo diritto può essere esercitato, prendendo come esempio il III trimestre 2016 (01/07-30/09/2016), a vostro avviso, i due anni terminano il 01/10/2018 o il 31/10/2018?Nel primo caso, il dies a quo è il primo giorno in cui si ha la possibilità di presentare la domanda (01/10/2016), mentre nel secondo caso è l'ultimo (31/10/2016). Voi che ne pensate? Grazie.