Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: affitto azienda/avviamento

  1. #1
    danseb72 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    20

    Predefinito affitto azienda/avviamento

    Un dubbio. In caso d'affitto dell'unica d'azienda, il cui contratto preveda il diritto di acquistare la stessa allo scadere del termine, ad esempio dal 1/1/2007 al 31/12/2012, in caso di opzione per l'acquisizione come valutare l'azienda e il relativo avviamento o meglio, a quale data ?? Il tutto chiaramente per far emergere minore plusvalenza possibile. Ringrazio anticipatamente chi risponderà al quesito.

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Capisco l'esgigenza di far emergere la minore plusvalenza possibile, ma questa esigenza non può influenzare la risposta
    A mio parere la valutazione d'azienda non può che essere riferita alla data in cui l'opzione per l'acquisto venga esercitata.

    ciao


    Citazione Originariamente Scritto da danseb72 Visualizza Messaggio
    Un dubbio. In caso d'affitto dell'unica d'azienda, il cui contratto preveda il diritto di acquistare la stessa allo scadere del termine, ad esempio dal 1/1/2007 al 31/12/2012, in caso di opzione per l'acquisizione come valutare l'azienda e il relativo avviamento o meglio, a quale data ?? Il tutto chiaramente per far emergere minore plusvalenza possibile. Ringrazio anticipatamente chi risponderà al quesito.

  3. #3
    danseb72 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    20

    Predefinito

    Concordo ma l'avviamento alla data d'opzione, considerando la gestione dell'affittuario, sarà sicuramente diverso e attribuibile alla nuova gestione. Se l'affittuario valorizza l'azienda dubito che nel prezzo di acquisto accetti di pagare "il proprio lavoro". Forse sarebbe opportuno in sede di stipula cristallizzare il valore dell'avviamento. grazie per la risposta

  4. #4
    sindoni Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danseb72 Visualizza Messaggio
    Un dubbio. In caso d'affitto dell'unica d'azienda, il cui contratto preveda il diritto di acquistare la stessa allo scadere del termine, ad esempio dal 1/1/2007 al 31/12/2012, in caso di opzione per l'acquisizione come valutare l'azienda e il relativo avviamento o meglio, a quale data ?? Il tutto chiaramente per far emergere minore plusvalenza possibile. Ringrazio anticipatamente chi risponderà al quesito.
    Le variazioni del valore dell’avviamento per effetto della gestione dell’azienda da parte del conducente sono inevitabili. Gli incrementi o decrementi vengono generalmente regolati al termine del contratto d’affitto sulla base di convenzioni contrattuali. Cristallizzare, quindi, il valore dell’avviamento al momento dell’affitto è, quanto meno, necessario per avere il parametro di riferimento.
    Se per accordo tra le parti è prevista, al termine del contratto di affitto d’azienda, l’opzione per l’acquisto, reputo giusto prevedere nell’atto che, nel caso di esercizio della facoltà di opzione per l’acquisto, per il maggior valore dell’avviamento nulla sarà dovuto dal conducente in quanto correlato alla sua attività di gestione dell’azienda.
    Saluti.
    Ultima modifica di sindoni; 05-04-07 alle 07:58 PM

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Sì, certo. Si potrebbe comunque valutare l'azienda al momento dell'opzione per l'acquisto, regolando in scomputo la quota di avviamento maturata per effetto della gestione dell'affittuario.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da danseb72 Visualizza Messaggio
    Concordo ma l'avviamento alla data d'opzione, considerando la gestione dell'affittuario, sarà sicuramente diverso e attribuibile alla nuova gestione. Se l'affittuario valorizza l'azienda dubito che nel prezzo di acquisto accetti di pagare "il proprio lavoro". Forse sarebbe opportuno in sede di stipula cristallizzare il valore dell'avviamento. grazie per la risposta

  6. #6
    danseb72 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    20

    Predefinito

    Ringrazio entrambi per lo spunto offertomi.

  7. #7
    vincenzo0 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    524

    Predefinito

    Ricordo che é in vendita su questo Sito l'e-book sull'AFFITTO DI AZIENDA, con tutti i risvolti conseguenti.
    Un saluto
    Vincenzo

Discussioni Simili

  1. Fitto ramo d'azienda e avviamento
    Di pat2009 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-03-10, 06:44 PM
  2. Avviamento e Donazione d'azienda
    Di ENRICO6333 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-11-08, 05:40 PM
  3. cessione d'azienda senza avviamento
    Di tateta nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-11-08, 06:53 PM
  4. Avviamento di una azienda ceduta
    Di bea69 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-07-08, 02:08 PM
  5. Cessione Di Azienda -valore Avviamento-
    Di barbarazero nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-09-07, 05:32 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15