Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Informazioni riguardanti apertura nuova attività commerciale

  1. #1
    Carmine20 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    1

    Predefinito Informazioni riguardanti apertura nuova attività commerciale

    Salve a tutti, ho un locale commerciale di 40mq e sto valutando l'apertura di un'attività commerciale di articoli da regalo e liste di nozze (con richiesta nuova partita Iva, iscrizione alla camera di commercio, etc.) ed avevo pensato di affiancare a questa attività di vendita al dettaglio, anche la vendita di auto usate d'epoca (ultra ventennali) iniziando con un numero di auto non superiore alle 5, essendo in alcuni casi auto anche in edizioni limitate o comunque di interesse collezionistico.

    Solo che mi sono posto le domanda:

    Dal momento che io andrei a vendere al dettaglio liste di nozze e articoli da regalo (piatti, posate, vasi, etc.) I quali sono oggetti nuovi acquistati direttamente dal produttore, mentre le auto usate che dovrei andare a vendere sono acquistare da privati e/o da altri venditori di auto usate, ed essendo beni usati credo facciano parte del regime del margine, posso con la stessa partita IVA che uso per vendere articoli da regalo, anche acquistare e vendere auto usate?

    Essendo il mio locale adibito ad esposizione e vendita di articoli da regalo, ho bisogno di uno spiazzale apposito di mia proprietà per il deposito/esposizione di queste auto (che verrebbero acquistare, e non in conto vendita) oppure posso tenerle in un parcheggio/garage di terzi e non di mia proprietà per mancanza di spazio?


    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte che riveverò.

  2. #2
    L'avatar di nadia
    nadia è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    917

    Predefinito

    Situazione piuttosto ingarbugliata ti consiglio di rivolgerti ad un commercialista della tua zona, che saprà aiutarti al meglio.
    Nel frattempo per le auto puoi rivolgerti alla Questura per chiedere

  3. #3
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,581

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carmine20 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, ho un locale commerciale di 40mq e sto valutando l'apertura di un'attività commerciale di articoli da regalo e liste di nozze (con richiesta nuova partita Iva, iscrizione alla camera di commercio, etc.) ed avevo pensato di affiancare a questa attività di vendita al dettaglio, anche la vendita di auto usate d'epoca (ultra ventennali) iniziando con un numero di auto non superiore alle 5, essendo in alcuni casi auto anche in edizioni limitate o comunque di interesse collezionistico.

    Solo che mi sono posto le domanda:

    Dal momento che io andrei a vendere al dettaglio liste di nozze e articoli da regalo (piatti, posate, vasi, etc.) I quali sono oggetti nuovi acquistati direttamente dal produttore, mentre le auto usate che dovrei andare a vendere sono acquistare da privati e/o da altri venditori di auto usate, ed essendo beni usati credo facciano parte del regime del margine, posso con la stessa partita IVA che uso per vendere articoli da regalo, anche acquistare e vendere auto usate?

    Essendo il mio locale adibito ad esposizione e vendita di articoli da regalo, ho bisogno di uno spiazzale apposito di mia proprietà per il deposito/esposizione di queste auto (che verrebbero acquistare, e non in conto vendita) oppure posso tenerle in un parcheggio/garage di terzi e non di mia proprietà per mancanza di spazio?


    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte che riveverò.
    Premesso che le questioni operative, come suggerito da Nadia, è opportuno che siano affrontate con un collega della tua zona, visto che la SCIA di questa attività comporterà una serie di scelte e di vincoli che non possono essere descritti analiticamente in un Forum, detto questo con la tua partita IVA puoi certamente svolgere più attività sottoposte a regimi IVA differenti. Ci sono, ad esempio, gallerie d’arte che vendono quadri provenienti da collezioni private (che vanno in regime del margine) e quadri che acquistano presso gli autori o altre gallerie più importanti che invece vanno in regime ordinario.

    Dove esporre o conservare i beni oggetto della vendita è una tua scelta. Come acquisire la disponibilità degli spazi espositivi è anch’essa una tua scelta.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Consiglio per apertura attività commerciale
    Di marco1972 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 08-01-19, 06:27 PM
  2. Informazioni riguardanti la partita IVA: meglio ora o aspettare il 2015?
    Di ShinnokDrako nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 10-12-14, 07:18 AM
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-07-13, 07:30 PM
  4. Informazioni apertura attivita' commerciale
    Di minosal85 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-02-11, 08:46 AM
  5. Avvio nuova attività commerciale
    Di ginolobrigida nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-02-10, 05:16 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15