Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Argomenti vari

  1. #1
    clagio è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    92

    Predefinito Argomenti vari

    Buongiorno, stamattina ho eseguito un versamento in una banca di contante per conto di un parroco che mi ha chiesto il favore.
    Il cassiere ha riscontrato una banconota che, dice lui, pur essendo assolutamente buona (non falsa) non passava il controllo del loro "contavalori" in quanto trattasi di banconota un po "lisa"dall'uso fattone fin qui.
    Mi ha chiesto se potevo sostituirgliela e così ho accettando consegnandogli in cambio una MIA banconota più nuova.
    Mi chiedo: ma se la banconota non è falsa. ma solo "lisa", non dovrebbe la banca in ogni caso accettarla? Poi magari la renderà alla Banca d'Italia per averla sostituita. Io ora quella banconota prima o poi la spenderò e ci sarà qualcun altro che potrebbe vedersela rifiutata presso altra banca.
    E' una procedura lecita da parte della Banca rifiutare una banconota, fosse anche lesionata ma valida?
    Grazie per un parere.
    Ultima modifica di clagio; 17-12-19 alle 12:22 PM

  2. #2
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,186

    Predefinito

    Sono assolutamente d'accordo con te.
    probabilmente se tu avessi insistito il cassiere la banconota l'avrebbe accettata... ti ha chiesto di cambiarla... tu l'hai fatto... e lui ha dovuto perdere meno tempo... se tu non avessi accettato lui la banconota avrebbe dovuto tenersela...
    :-)

  3. #3
    clagio è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    92

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da roby Visualizza Messaggio
    Sono assolutamente d'accordo con te.
    probabilmente se tu avessi insistito il cassiere la banconota l'avrebbe accettata... ti ha chiesto di cambiarla... tu l'hai fatto... e lui ha dovuto perdere meno tempo... se tu non avessi accettato lui la banconota avrebbe dovuto tenersela...
    :-)
    Ho letto anche, per completezza, che banconote "deteriorate" si possono cambiare solo presso la Bamca d'Italia e le banche e Uffici postali non sono tenuti a cambiarle. Ma le Filiali della Banca d'Italia non sono " a portata di mano" e quindi sarebbe corretto fossero le banche locali a farsi carico di tale incombenza, specie se a favore della propria clientela.
    Aggiungo che nel caso prospettato il cassiere mi ha detto che se la banconota non viene accettata dal loro sistema automatico di controllo non possono accettarla. Forse ho fatto male io a consegnare una banconota in cambio, dovevo lasciare che decurtasse l'importo versato e restituire la banconota contestata al titolare del versamento (parrocchia).
    Ora devo io preoccuparmi di "spenderla" (59 euro).
    Grazie e auguri

Discussioni Simili

  1. Vari Dubbi sul 730
    Di commercialistanovizio nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-05-16, 03:46 PM
  2. I prossimi argomenti da trattare sulle pagine del Commercialista Telematico
    Di nadia nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-09-15, 06:38 AM
  3. chiarimenti vari
    Di info@medifin.it nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-05-08, 10:11 AM
  4. altri argomenti
    Di lorma nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21-04-08, 04:06 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15