Salve, sono un collega, mi trovo in una situazione che mi coinvolge sul profilo emotivo e personale essendo il decuius mio padre e io il legittimo erede.

Premetto che mio padre Ŕ venuto a mancare nel marzo 2019. Ad oggi mi viene recapitata una raccomandata da parte di un legale che per conto di un azienda di noleggio auto della zona richiede il pagamento di 400Ç in quanto mio padre dal 02 febbraio 2018 al 03 marzo 2018 ha avuto in noleggio un'utilitaria. A seguito di numerosi solleciti( mai saputo nulla e mai ricevuto nulla) nel marzo 2020 hanno emesso la fattura e quindi oggi vengono richieste le somme di cui sopra a gli eredi(io).
Mi chiedo anche se trattasi di prestazione di servizi in quanto noleggio breve di autoveicolo, la societÓ avrebbe dovuto manifestare negli anni l'interesse a riscuotere il suo credito?
Esiste un termine ragionevole in cui debba essere emessa la fattura anche se si tratta di una prestazione di servizi?
Grazie mille per il supporto