Salve a tutti, nel gennaio 2015 ho affittato un appartamento con cedolare secca. A gennaio 2019, dopo i primi quattro anni, ho dimenticato di fare il rinnovo della cedolare così come andava fatto.

Sono andato alla agenzia delle entrate e mi hanno detto che per loro quel contratto è fermo a gennaio 2019 anche se l’inquilino è ancora dentro.

Il tipo della agenzia mi ha anche detto che posso confermare la cedolare secca oppure passare al regime fiscale standard.

Dato che a me, per una ragione che non sto qui a specificare, conviene ora la seconda opzione, volevo sapere attivandola adesso, con un anno e mezzo di ritardo, cosa comporta.

Ad esempio l’imposta di registro devo pagarla anche per il pregresso (2019) oppure solo a partire da quest’anno?

In altre parole se attivo il regime fiscale standard, questa attivazione vale da adesso oppure parte da quando il contratto è scaduto, cioè da gennaio 2019?

Grazie in anticipo.