Volevo sottoporvi il seguente quesito.

Premesso che una cliente al fine di partecipare ad un bando per l'imprenditoria femminile in Campania,
- apre P.IVA in gennaio
- chiude P.IVA in gennaio
- effettua iscrizione alla CCIAA il 15/01/2007 e cancellazione alla CCIAA il 01/02/2007.

Letto quanto sopra oggi si trova l'INPS che pretende le spettanze retributive del mese gennaio e febbraio anche se l'impresa sostanzialmente non ha mai operato.
Pertanto chiedo c'è una soluzione per evitare il pagamento di tali spettanze?

Inltre la cliente mi chiedeva se poteva almeno compesare l'iva della mia parcella per la redazione del business plan a compensazione con le spettanze contributive, ecco lo si puoò fare? oppure tale iva la può solo compensare in sede di UNICO 2008 quindi l'anno prox?

Grazie dell'attenzione attendo vs. preri