Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Ditta Edile "scarica" O "non Scarica"

  1. #1
    francotinca č offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    5

    Predefinito Ditta Edile "scarica" O "non Scarica"

    Sono ragioniere di una ditta (societā a responsabilitā limitata) che si occupa di costruzioni.
    Abbiamo una direzione commerciale che procaccia clienti per la societā.
    Il dipendente utilizza una autovettura della societā (una grande punto....per capirci...senza rete di separazione, senza nulla) per andare in giro, firmare contratti, partecipare a convegni e fiere ecc.ecc.
    Questa vettura č stata acquistata a marzo 2007 ed č stata immatricolata come tale: autovettura (1900 c.c. - 120 cv euro 4)
    Abbiamo fatto un finanziamento a cinque anni (non leasing) pertanto abbiamo la vettura intestata alla societā (e non alla compagnia finanziatrice) e la fattura per l' intero importo (imponibile + iva 20%).
    Alla luce della "recente" sentenza U.E. riguardo la detraibilitā dell' iva e con riferimento alla recente finanziaria 2007 la societā cosa SCARICA??
    Solo il costo totale (imponibile + iva) ovviamente in ammortamento??
    Oppure č possibile detrarre anche l' iva?? In che misura??
    Ringrazio anticipatamente.

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Catania
    Messaggi
    34,015

    Predefinito

    In questo forum se ne č parlato abbastanza diffusamente

    La societā non "scarica" nessun costo; l'iva č detraibile nella misura del 50%.

    saluti

    Citazione Originariamente Scritto da francotinca Visualizza Messaggio
    Sono ragioniere di una ditta (societā a responsabilitā limitata) che si occupa di costruzioni.
    Abbiamo una direzione commerciale che procaccia clienti per la societā.
    Il dipendente utilizza una autovettura della societā (una grande punto....per capirci...senza rete di separazione, senza nulla) per andare in giro, firmare contratti, partecipare a convegni e fiere ecc.ecc.
    Questa vettura č stata acquistata a marzo 2007 ed č stata immatricolata come tale: autovettura (1900 c.c. - 120 cv euro 4)
    Abbiamo fatto un finanziamento a cinque anni (non leasing) pertanto abbiamo la vettura intestata alla societā (e non alla compagnia finanziatrice) e la fattura per l' intero importo (imponibile + iva 20%).
    Alla luce della "recente" sentenza U.E. riguardo la detraibilitā dell' iva e con riferimento alla recente finanziaria 2007 la societā cosa SCARICA??
    Solo il costo totale (imponibile + iva) ovviamente in ammortamento??
    Oppure č possibile detrarre anche l' iva?? In che misura??
    Ringrazio anticipatamente.

  3. #3
    francotinca č offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    5

    Predefinito

    grazie per la risposta...
    Ho guardato quā e lā nel forum e ho vistyo che la materia č ampiamente dibattuta in effetti....
    Permetta ulteriore quesito:
    Avendo io le prove che l' utilizzo del mezzo č esclusivamente dedicato a tale scopo (ogni pedaggio autostradale č giustificato da un viaggio per raggiungere un cliente e/o potenziale cliente, non vi sono movimenti il sabato, la domenica e i festivi ecc.ecc.) posso aumentare la percentuale di detraibilitā dell' iva?? se si, in che misura??

    Oltremodo: per il carburante e per le riparazioni/spese di manutenzione??

    Ringrazio anticipatamente

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Catania
    Messaggi
    34,015

    Predefinito

    Quello che dice lei č valido, ma attenzione .... !! Le prove devono essere INCONTESTABILI !
    SE lei ritiene che ci siano incontrovertibili dati per dimostrare che l'utilizzo del mezzo č esclusivamente aziendale, l'Iva (su acquisto, noleggio, carburante e manutenzione) puō detrarla anche nella misura del 100%, a partire dal 13/9/06 e fino a quando non entrerā in vigore la nuova norma - che č in gestazione - che verosimilmente ripristinerā una detrazione forfettaria del 40%.

    saluti

    Citazione Originariamente Scritto da francotinca Visualizza Messaggio
    grazie per la risposta...
    Ho guardato quā e lā nel forum e ho vistyo che la materia č ampiamente dibattuta in effetti....
    Permetta ulteriore quesito:
    Avendo io le prove che l' utilizzo del mezzo č esclusivamente dedicato a tale scopo (ogni pedaggio autostradale č giustificato da un viaggio per raggiungere un cliente e/o potenziale cliente, non vi sono movimenti il sabato, la domenica e i festivi ecc.ecc.) posso aumentare la percentuale di detraibilitā dell' iva?? se si, in che misura??

    Oltremodo: per il carburante e per le riparazioni/spese di manutenzione??

    Ringrazio anticipatamente

  5. #5
    francotinca č offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    5

    Predefinito

    ....anche nel caso riuscissi a provare in modo inconfutabile che l' utilizzo č esclusivamente dedicato all' azienda non porto in detrazione il costo (imponibile) dell' acquisto, carburanti, manutenzioni ecc ??

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Catania
    Messaggi
    34,015

    Predefinito

    Strano, ma vero, purtroppo.
    Il motivo - qualora interessasse saperlo - č che la prova del maggior utilizzo a fini imprenditoriali č ammessa solo dalla legge Iva, ma non dal Tuir (imposte sul reddito).
    Mi astengo dal fare commenti su tale seconda norma (introdotta con il DL n. 262/06).

    saluti

    Citazione Originariamente Scritto da francotinca Visualizza Messaggio
    ....anche nel caso riuscissi a provare in modo inconfutabile che l' utilizzo č esclusivamente dedicato all' azienda non porto in detrazione il costo (imponibile) dell' acquisto, carburanti, manutenzioni ecc ??

  7. #7
    Bibolo č offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    213

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francotinca Visualizza Messaggio
    ....anche nel caso riuscissi a provare in modo inconfutabile che l' utilizzo č esclusivamente dedicato all' azienda non porto in detrazione il costo (imponibile) dell' acquisto, carburanti, manutenzioni ecc ??
    purtroppo la detrazione del costo dipende dalla "natura" del proprietario del veicolo e dalla natura del veicolo stesso, nel suo caso la srl che possiede un'automobile non strumentale alla propria attivitā non detrae nulla del costo, puō portare in detrazione solo l'iva nel limite del 40% oppure se se la sente, apportando prove inconfutabili anche oltre, ma credo che poi si possa aprire la strada per un contenzioso tributario per il recupero di pochi spiccioli.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-03-13, 01:46 PM
  2. licenziamento, part time e "ricerca di altra occupazione" CNL "trasportie logistica"
    Di devavi nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-04-12, 02:27 PM
  3. UNICO 2012, "ieri" sfitto, "oggi" locato con cedolare
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-04-12, 04:32 PM
  4. passaggio dal regime delle "nuove attivitā" al "superminimi" 2012
    Di Umberto.Bergamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-12, 04:20 PM
  5. Black-list: acquisto con IVA in dogana, da indicare come "imponibile" o "no"?
    Di dott.mamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-10-10, 10:37 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15