due domande ringraziando in anticipo chi mi può aiutare:

1)Un'artigiano (ditta individuale) può avere seppur per un breve periodo 2 automezzi per svolgere l'attività?

2)se l'artigiano possedeva già l'automezzo bastano due righe in cui certifica che lo prende in carico a prezzo di ...(mercato) a decorrere dal... per poterlo ammortizzare e scaricare i costi? e allo stesso modo ora che non lo usa piu per l'attività ma non lo vende posso fare due righe con cui lo dismette dall'attività perche torna ad usarlo per uso privato dandogli per un importo pari al residuo fiscale cosi da non generare plus o minus?
altrimenti non saprei come scaricarlo dai cespiti

grazie per le risposte

saluti a tutti