Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Caso incredibile e da prendere con le molle..

  1. #1
    mode2 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    27

    Predefinito Caso incredibile e da prendere con le molle..

    Un nuovo cliente mi ha portato buste paga e cud a oggi....tutti regolari, vidimati ecc. Ora, da un controllo al Centro per l'impiego e inps risulta senza possibilità di errore che non è assunta.!!!!!
    Nel 2003 ha avuto un'assunzione di due mesi e poi è stata licenziata, e dalle carte risulta. In seguito il consulente (non si sa per quale motivo) non l'ha assunta di nuovo ....ma incredibilmente continua a fargli le buste paga (visto che lavora tranquillamente) in prosecuzione del vecchio contratto già scaduto. Ora,...mi chiedevo come avesse fatto con i dm con gli emens ...perchè l'inps....prima o poi bussa casa e sapendo le conseguenze a cui si vanno in contro ....chi è quel pazzo consulente che si espone in questo modo. Secondo voi che cosa è successo.???

  2. #2
    GIOVANNI5507 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    183

    Predefinito

    evidentemente il consulente ha "dimenticato" che c'è stato un interruzione del rapporto di lavoro e pertatno non inserendo la data della suddetta interruzione ha continuato ad eleborare cedolini paga.
    E' l'unica spiegazione plausibile.

  3. #3
    mode2 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    27

    Predefinito l'ho pensato anch'io.....ma

    c'è un ma... il consuente è socio della società che ha il dipendente.....
    ora è possibile che si sia sbagliato....con una dimenticanza....ma le rettifiche inps...non gli sono arrivate...??? non le ha viste....per 4 anni di seguito... e gli emens....

  4. #4
    GIOVANNI5507 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    183

    Predefinito

    L'inps non manderà mai rettifiche se lui continua a versare correttamente i contributi e ad inviare le denuncie mensili Dm10 ed Emens.
    Tuttavia la situazione sembra al quanto paradossale, che senso impiegare un lavororatore dipendente, versandogli contributi e ritenute e non formalizzare l'esistenza di tale rapporto?
    Suppongo pertanto si sia trattato di un grosso papocchio che dovrebbe essere regolarizzato non tanto nel rapporto con gli enti previdenziali, quanto con il centro per l'impiego competente,e l'spettorato del lavoro, in quanto alla fine non emerge evasione contributiva (almeno dal tenore della tuo quesito così sembra), attraverso una comunicazione avente carattere di ravvedimento.
    A me capitata una cosa quasi simile che ho risolto con l'ispettorato del lavoro di napoli in seguito ad una tardiva denuncia di assunzione al centro per l'impiego e alla fine il cliente se l'è cavata con una sanzione amministrativa di 118 euro.

  5. #5
    mode2 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Purtroppo no! Forse mi sono spiegato male ...perchè all'Inps non risultano contributi versati, oltre al fatto che da che so io è il centro per l'impiego che passa le informazioni all'Inps e non essendoci un contratto a chi avrebbe dovuto versare i contributi???


    Poniamo il caso che il "ravvedimento" non si possa fare, chi paga?? e che cosa rischia?

  6. #6
    GIOVANNI5507 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    183

    Predefinito

    Scusami ma non riesco a capire una cosa: se per questa persona vengono elaborati i cedolini paga significa che nella definizione dei contributi sono compresi anche questi ultimi.
    Ci sarebbe ancora un'altra ipotesi: e cioè ha lasciato intendere alla persona che la stessa è stata riassunta, pertanto, elabora, i cedolini extracontabilmente o maniera tale che tali conteggi non si cumulano con quelli degli altri dipendenti e consegna alla ignara vittima il cedolino, soprattutto se si tratta di cedolini non preventivamente vidimati per la ditta ma che recano l'autorizzazione dello studio.
    oltre queste interpretazioni non saprei fornire altre risposte.
    In ogni caso ti dico come regolarizzare il tutto
    1) comunicazione tardiva al centro per l'impiego e qua becchi la prima sanzione amministrativa che va da 100 a 500 €
    2) contestuale produzione all'inps dei mod Dm10 rettificativi con versamento dei contributi e ritenute evase seguiti da un alettera accompagnatoria che chiarisca l'accaduto;
    3) Dna all'inail con determinazione e versamento dei premi evasi denunciando anche qui l'accaduto.
    Così facendo eviti di incorrere in comportamenti che potrbbero sfociare nel penale e riduci al minimo le sanzioni.
    Ti ripeto a me è capitato una cosa simile e ne sono uscito in questo modo
    In ogni caso ti consiglio di parlare con i suddetti istituti nonchè con l'ispettorato.

  7. #7
    mode2 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Ci sarebbe ancora un'altra ipotesi: e cioè ha lasciato intendere "lla persona che la stessa è stata riassunta, pertanto, elabora, i cedolini extracontabilmente o maniera tale che tali conteggi non si cumulano con quelli degli altri dipendenti e consegna alla ignara vittima il cedolino, soprattutto se si tratta di cedolini non preventivamente vidimati per la ditta ma che recano l'autorizzazione dello studio.
    oltre queste interpretazioni non saprei fornire altre risposte.


    Si, le cose stanno esattamente così. Addirittura, per spiegarmi l'accaduto ho pensato ad un disguido con qualche collaboratore dello studio....a volte succede. Ma ci sono alcune incongruenze comportamentali da parte del consulente che non mi riesco a spiegare. Fatto sta, il dipendente è inca***to come una jena e minaccia di andare al sindacato. Gli ho cosigliato che per correttezza dove farsi chiarire la situazione dal consulente...ma lui non ne vuole sapere. (tanto le carte parlano chiaro - centro per l'impiego non assunto e inps contributi non versati)
    Spesso ho sentito parlare di assunzioni regolari e poi per vari problemi il datore di lavoro non versava i contributi.........
    ma qui non c'è riassunzione..visto che il vecchio contratto era scaduto....e non vengono pagati i contributi mentre i cedolini vengono stampati e vidimati laser regolarmente ...mha!

    Grazie comunque.

Discussioni Simili

  1. snc non registrata nel R.I., può prendere P.I.?
    Di mirco c nel forum Altri argomenti
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 02-08-11, 03:13 PM
  2. Incredibile !!!
    Di fantomas nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-04-10, 05:19 PM
  3. prendere un bar in gestione.
    Di pfad nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-04-10, 04:12 PM
  4. Incredibile ma vero
    Di Ruben nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-10-08, 04:23 PM
  5. Incredibile ma vero
    Di Ruben nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-10-08, 04:23 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15