Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Ivs e centri elaborazione dati

  1. #1
    ConsulTM è offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    294

    Predefinito Ivs e centri elaborazione dati

    Qualcuno mi sa chiarire questa questione? Una decina di anni fa ho tentato di iscrivere, in seguito alle novità apportate dalla manovra finanziaria per il 1997, un Centro Elaborazione Dati (ditta individuale) alla gestione Ivs commercianti dell'Inps. L'ente ha ignorato la domanda, non dandole corso in alcun modo, nè positivo nè negativo, nonostante tutti i solleciti, reclami, telefonate, lettere e quant'altro, per anni. Alla fine mi sono arresa all'evidenza e ho lasciato cadere la cosa. Due anni fa con una mail ad un'associazione nazionale di Ced ho avuto conferma che a livello nazionale i Ced non avevano ancora copertura previdenziale per i titolari e i soci. Questi giorni un ispettore dell'Inps si è presentato invece a reclamare gli ultimi 5 anni (non prescritti) di contributi ed eventualmente le relative sanzioni. La cosa è assolutamente incoerente, ma vorrei sapere se nelle altrui esperienze esistono analoghi casi di rifiuto dell'iscrizione o se il mio è stato un caso strano.

  2. #2
    Facchini è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    106

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConsulTM Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi sa chiarire questa questione? Una decina di anni fa ho tentato di iscrivere, in seguito alle novità apportate dalla manovra finanziaria per il 1997, un Centro Elaborazione Dati (ditta individuale) alla gestione Ivs commercianti dell'Inps. L'ente ha ignorato la domanda, non dandole corso in alcun modo, nè positivo nè negativo, nonostante tutti i solleciti, reclami, telefonate, lettere e quant'altro, per anni. Alla fine mi sono arresa all'evidenza e ho lasciato cadere la cosa. Due anni fa con una mail ad un'associazione nazionale di Ced ho avuto conferma che a livello nazionale i Ced non avevano ancora copertura previdenziale per i titolari e i soci. Questi giorni un ispettore dell'Inps si è presentato invece a reclamare gli ultimi 5 anni (non prescritti) di contributi ed eventualmente le relative sanzioni. La cosa è assolutamente incoerente, ma vorrei sapere se nelle altrui esperienze esistono analoghi casi di rifiuto dell'iscrizione o se il mio è stato un caso strano.
    Le solite incoerenze dell'INPS e dei suoi ispettori ....

    è possibile che le abbiano obiettato l'iscrizione. Del resto il 1997 era quasi l'inizio dei applicazione della norma, quindi carenze legislative ed assestamenti vari potevano indurre alle conclusioni dette ... Ma visto che l'INPS ha rifiutato l'iscrizione, non ha documenti scritti da obiettare agli ispettori almeno le sanzioni?

  3. #3
    ConsulTM è offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    294

    Predefinito

    Si, ho tutta la pratica. Per le sanzioni non dovrebbero esserci problemi, secondo me, ma chiederanno comunque sicuramente un 7% di interessi. Resta il fatto che ho comunque qualche dubbio sulle loro ragioni. Sul sito dell'Inps ad es., nella sezione ivs commercianti, indica tutta una serie di attività soggette al contributo, fra cui non figurano i Ced. In effetti, a parte quelle famosa Legge finanziaria (molto fumosa nei termini, per la verità), non trovo alcun pronunciamento ufficiale sui Ced.....

  4. #4
    Bartolo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    513

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConsulTM Visualizza Messaggio
    Si, ho tutta la pratica. Per le sanzioni non dovrebbero esserci problemi, secondo me, ma chiederanno comunque sicuramente un 7% di interessi. Resta il fatto che ho comunque qualche dubbio sulle loro ragioni. Sul sito dell'Inps ad es., nella sezione ivs commercianti, indica tutta una serie di attività soggette al contributo, fra cui non figurano i Ced. In effetti, a parte quelle famosa Legge finanziaria (molto fumosa nei termini, per la verità), non trovo alcun pronunciamento ufficiale sui Ced.....
    Salve,

    diciamo che con al gestione separata l'amministrazione ha voluto inglobare in una contribuzione INPS tutti, tranne coloro che hanno una cassa separata. Per cui non è detto che si debba citare obbligatoriamente un soggetto rispetto all'altro. Nel caso di specie posso indicare alcuni Ced che sono iscritti alla Camera di Commercio e pertanto soggetti, in capo ad ognuno, alla iscrizione alla gestione commercanti. Ritengo che il contributo vada corrisposto.

  5. #5
    ConsulTM è offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    294

    Predefinito

    In effetti non mi riferisco ai contributi della gestione separata, che è riservata a chi esercita l'attività in maniera professionale, ma a quella dei commercianti, a cui sono iscrivibili oltre ai commercianti le ditte che operano nel settore turistico, i promotori finanziari, i soci lavoratori di S.r.l. (a parte quelle artigiane, ora) e quant'altro. Anche questa gestione è stata trattata dalla finanziaria 1997 come un calderone nel quale far confluire tutto il terziario allora privo di copertura assicurativa. E' a questa gestione che sono iscritti i Ced che lei conosce?

  6. #6
    Bartolo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    513

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConsulTM Visualizza Messaggio
    In effetti non mi riferisco ai contributi della gestione separata, che è riservata a chi esercita l'attività in maniera professionale, ma a quella dei commercianti, a cui sono iscrivibili oltre ai commercianti le ditte che operano nel settore turistico, i promotori finanziari, i soci lavoratori di S.r.l. (a parte quelle artigiane, ora) e quant'altro. Anche questa gestione è stata trattata dalla finanziaria 1997 come un calderone nel quale far confluire tutto il terziario allora privo di copertura assicurativa. E' a questa gestione che sono iscritti i Ced che lei conosce?
    Si proprio gestione commercianti.

  7. #7
    beppecris è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    30

    Predefinito

    gli ispettore dell'inps sono venuti anche da me e da alcuni miei colleghi...

    per alcuni hanno deciso che dovevano essere iscritti tra i commercianti...
    per altri hanno deciso che dovevano essere iscritti tra gli artigiani (ve lo giuro...ho il verbale dell'inps)...

    ora a parte il fatto che i controlli arriveranno a tutti i ced ....si vede che hanno deciso che servivano un po' di risorse.... neanche loro sanno dove vanno inquadrati....

    ho già visto qualche cartella e si parla di cifre assurde tra contributi e sanzioni..

    vedrete che la cosa avrà sviluppoi...di ced ce ne sono tanti e penso che non tutti siano disposti a pagare così a cuor leggero senza far valere le proprie ragioni....

  8. #8
    seta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    591

    Predefinito

    Io lavoro in un CED sotto forma di Sas e i soci attivi accomandatari sono iscritti alla gestione artigiani in quanto alla società era stato riconosciuto lo status di ditta artigiana.

    Ciao

  9. #9
    beppecris è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    30

    Predefinito Ced Inps E Cassa

    mi rivolgo a chi ha aperto il ced per fatturare i compensi ricevuti nell'ambito del tirocinio professionale svolto presso un commercialista:

    da marzo 2007 la cassa dei commercialista da l'opportunità a chi svolge o ha svolto il tirocinio di fare una pre-iscrizione alla cassa e versare dei contributi fissi di importi abbastanza modesti. Tale iscrizione può essere retroattiva fino a gennaio 2004.

    Ora se un tirocinante che ha aperto p.i. come ced e a cui l'inps ha contestato l'obbligo di iscrizione facesse questa iscrizione retroattiva, potrebbe difendersi preferendo versare icontributi alla sua futura cassa anzichè all'inps?

    aspetto vostri pareri, grazie

  10. #10
    Facchini è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    106

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da beppecris Visualizza Messaggio
    mi rivolgo a chi ha aperto il ced per fatturare i compensi ricevuti nell'ambito del tirocinio professionale svolto presso un commercialista:

    da marzo 2007 la cassa dei commercialista da l'opportunità a chi svolge o ha svolto il tirocinio di fare una pre-iscrizione alla cassa e versare dei contributi fissi di importi abbastanza modesti. Tale iscrizione può essere retroattiva fino a gennaio 2004.

    Ora se un tirocinante che ha aperto p.i. come ced e a cui l'inps ha contestato l'obbligo di iscrizione facesse questa iscrizione retroattiva, potrebbe difendersi preferendo versare icontributi alla sua futura cassa anzichè all'inps?

    aspetto vostri pareri, grazie
    Con questa possiblità attuata l'INPS ne deve prendere atto. Solo che bisogna effettuare quella iscrizione.

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Centro Elaborazione Dati
    Di TERESA5092 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-04-13, 03:31 PM
  2. elaborazione dati
    Di iarone nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-03-13, 01:33 PM
  3. dps centro elaborazione dati
    Di ric74 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-03-11, 05:33 PM
  4. centri elaborazione dati attivita fiscale?
    Di gaeconta nel forum Altri argomenti
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 26-11-09, 03:00 PM
  5. elaborazione dati contabili
    Di RINO21 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-09-08, 01:49 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15