Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Conciliazione e patto non concorrenza

  1. #1
    mauri65 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    2

    Predefinito Conciliazione e patto non concorrenza

    Buongiorno a tutti,

    qui di seguito il mio problema.

    Lavoro da 8 anni in un azienda del settore metalmeccanico di Reggio Emilia: per i primi 3 ho svolto la mansione di responsabile approvvigionamento e per i restanti 5 quella di aera manager per il centro Italia.
    Essendo insorte divergenze non appianabili con la direzione siamo venuti ad un accordo verbale di cessazione del rapporto che si concretizzerà davanti alla direzione provinciale del lavoro; per il momento mi hanno inviato una bozza del processo verbale di conciliazione e del patto di non concorrenza. Su di entrambi ho alcuni dubbi e vorrei chiedere i Vs suggerimenti

    Processo verbale di conciliazione

    · …. il signor XXX dichiara che deve intendersi definitivamente transatta, tacitata, soddisfatta e rinunciata ogni sua spettanza, pretesa o ragione, anche eventuale e finora non fatta valere, nei confronti della società e conferma, di conseguenza, di non aver più nulla a pretendere dalla medesima per qualsiasi titolo (contrattuale, extracontrattuale e/o di risarcimento danni di qualsiasi natura) comunque dipendente e/o connesso all’intercorso rapporto di lavoro, alla sua costituzione, al suo svolgimento ed alla sua definitiva cessazione, pur se fin qui non azionato e non fatto valere. In particolare, il signor XXX rinuncia in favore della Società che accetta, ad ogni e qualunque diritto relativo al cessato rapporto di lavoro, fra cui, a titolo di esempio: alle festività, permessi non goduti; alle retribuzioni per scatti di anzianità; alle indennità connesse alla prestazione lavorativa; alle maggiorazioni per lavoro straordinario; alla indennità sostitutiva del preavviso; al ricalcolo del trattamento di fine rapporto; agli arretrati contrattuali ed alla indennità di vacanza contrattuale; al risarcimento del danno a qualunque titolo dovuto e connesso all’intercorso rapporto di lavoro ad esempio ex art. 2087, 2043, 2116, secondo comma, Codice Civile; agli oneri accessori per interessi e rivalutazione monetaria dovuti su tutti i detti titoli, nonché ad ogni altro diritto, comunque connesso con il pregresso rapporto di lavoro o da esso generato, compreso il diritto di domandare, per qualsiasi titolo o ragione, la ricostruzione del rapporto di lavoro e/o la reintegrazione nel posto di lavoro, rinunciando altresì ad ogni eccezione.

    Patto di non concorrenza
    · Rateizzazione del corrispettivo su 6 rate mensili
    · Penale di 2,5 volte l’importo del corrispettivo lordo

    Volevo in breve sapere se “possono” togliermi quello che ho maturato (il pro rata temporis della tredicesima mensilità farebbe parte tra le altre di queste mie “rinunce” ?) e darmi solo il TFR e se possono rateizzare il corrispettivo del patto di non concorrenza ed avere un importo per la penale così elevato.

    Spero di non essere stato troppo pesante e anticipatamente ringrazio

  2. #2
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mauri65 Visualizza Messaggio
    .. “possono” togliermi quello che ho maturato? e .. possono rateizzare il corrispettivo del patto di non concorrenza ed avere un importo per la penale così elevato.
    Buondì!!
    Dunque, il testo dell'accordo - così come riportato - non rileva, a rigore, rispetto alle tue competenze correnti (e, quindi, ai ratei di tredeicesima o ferie da monetizzare ed altro) essendo strutturato tipo "botte di ferro" a fronte di tue richieste future inerenti diritti connessi al rapporto di lavoro intercorso.
    Pur tuttavia, prima di sottoscrivere un accordo di questo tipo mi farei elaborare un prospetto delle tue spettanze di fine rapporto, così che tu possa verificare che risulta appunto correttamente conteggiata ogni tua spettanza.. non si sa mai ... ci sono tanti furbetti in giro .. solo dopo firmerei una transazione di questo tipo!!

    Per quanto attiene il corrispettivo del patto di non concorrenza, questo è sostanzialmente frutto di contrattazione individuale!!
    Ben puoi rateizzarlo, ben puoi rifiutare una penale così alta: è evidente che tutto dipende dalla "forza" contrattuale di ciascuna delle parti!!
    In bocca al lupo!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  3. #3
    mauri65 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Grazie per l'info f.p.

    Proverò a chiedere che mi elaborino un prospetto come da te suggerito

    Grazie ancora

Discussioni Simili

  1. Patto di non concorrenza per Co.Co.Co.
    Di piero.angel nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-05-09, 10:35 PM
  2. Patto di non concorrenza
    Di Neoo nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07-10-08, 11:03 PM
  3. patto di non concorrenza
    Di URBE74 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-03-08, 05:20 PM
  4. patto di non concorrenza
    Di URBE74 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-03-08, 08:42 PM
  5. patto di non concorrenza
    Di ALE nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-01-07, 01:31 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15