Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Da Co.co.pro. a contratto da dipendente a tempo indeterminato

  1. #1
    wizardgsz è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    5

    Predefinito Da Co.co.pro. a contratto da dipendente a tempo indeterminato

    Buongiorno,
    è possibile determinare con una formula, dato uno stipendio annuo lordo come Co.co.pro., quale potrebbe essere il corrispettivo lordo con un contratto a tempo indeterminato con 13 mensilità visto che l'azienda ha costi superiori con quest'ultima forma di rapporto?
    Grazie a tutti

  2. #2
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da wizardgsz Visualizza Messaggio
    dato uno stipendio annuo lordo come Co.co.pro., quale potrebbe essere il corrispettivo lordo con un contratto a tempo indeterminato?
    Ora... premetto che non ho capito bene bene la domanda ..
    comunque, non credo ti serva una formula: se vuoi vedere quale sarebbe lo stipendio lordo di un contratto a tempo indeterminato per equipararne l'importo ad un compenso di una co.co.pro. ti basta dare un'occhiata ad un ccnl e verificare la retribuzione dell'inquadramento che ti interessa.

    Tieni presente, però, che nelle co.co.pro il collaboratore versa un contributo inps pari al 16,48% (2/3 di 24,72%) , laddove nel rapporto di dipendenza il contributo è pari al 9,19%.

    Però, queste considerazioni sono ovvie .. quindi temo di non aver "colpito nel segno" .. magari se chiarisci...
    Ciao
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  3. #3
    wizardgsz è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Grazie innanzitutto per la risposta, provero' a chiarire la domanda.

    Citazione Originariamente Scritto da f.p Visualizza Messaggio
    Ora... premetto che non ho capito bene bene la domanda ..
    comunque, non credo ti serva una formula: se vuoi vedere quale sarebbe lo stipendio lordo di un contratto a tempo indeterminato per equipararne l'importo ad un compenso di una co.co.pro. ti basta dare un'occhiata ad un ccnl e verificare la retribuzione dell'inquadramento che ti interessa.
    Attualmente ho un contratto a progetto presso un'azienda che mi sta proponendo il passaggio a tempo indeterminato.
    Per giudicare la bontà della proposta, vorrei capire se dato 100 l'importo lordo a me corrisposto come co.co.pro., è possibile calcolare il lordo equivalente come contratto a t.i..
    Mi è stato proposto, in percentuale, l'85% circa essendoci costi maggiori per l'azienda con l'assunzione a tempo indeterminato.

    E' una proposta equa?


    Citazione Originariamente Scritto da f.p Visualizza Messaggio
    Tieni presente, però, che nelle co.co.pro il collaboratore versa un contributo inps pari al 16,48% (2/3 di 24,72%) , laddove nel rapporto di dipendenza il contributo è pari al 9,19%.
    Ero convinto che i 2/3 fossero a carico del datore di lavoro ed 1/3 del collaboratore a progetto, sbaglio?

    Grazie ancora per l'aiiuto

  4. #4
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da wizardgsz Visualizza Messaggio
    Ero convinto che i 2/3 fossero a carico del datore di lavoro ed 1/3 del collaboratore a progetto, sbaglio?
    Ciao
    Innanzitutto .. no, no .. hai perfettamente ragione, ho sbagliato io a scrivere!!

    per quanto attiene la "bontà" della proposta, difficile dirlo così, senza sapere l'inquadramento proposto!!

    Facciamo un esempio molto spicciolo:
    un operaio 5° liv - settore commercio (anzianità 4 anni) percepisce una retribuzione netta di circa 1300 €, ma con possibilità di usufruire di malattia, ANF, accantonamento del TFR, straordinario, tredicesima, quattordicesima e quant'altro (.. la prospettiva di una pensione non so se sia credibile )

    Sta a te valutare la convenienza di un rapporto a tempo indeterminato, con le connesse "garanzie" ovvero il vantaggio di un contratto di collaborazione!!

    Ad ogni buon conto e senza entrare nel dettaglio direi che 100 * 12 mensilità fa 1200
    85*14 mensilità farebbe 1190
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  5. #5
    giovane_collaboratore è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    367

    Predefinito

    Io farei questo ragionamento.......

    A parità di retribuzione annua lorda, cioè compenso cococo=retribuzione mensilextutte le mensilità, qual'è la differenza di costi per l'azienda?

    INPS c/azienda 16,48% cocopro contro circa 30,00% dipendente (dipende dal settore, mi sono tenuto alto)------differenza circa 13,00%

    INAIL c/azienda (dipenden dal rischio, poniamo totale 10 per mille) facciamo 6,66 per mille cocopro contro 10 per mille dipendente-----differenza 0,33% irrisoria

    TFR è pari alla retribuzione diviso 13,50 circa------quindi 1:13,50x100=7,40%

    TOTALE 13,00+0,33+7,40= 20,73% di differenza.....

  6. #6
    wizardgsz è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Ringrazio tutti per le osservazioni molto puntuali ed interessanti.

    Senza entrare troppo nel dettaglio delle mie condizioni, l'inquadramento sarebbe impiegato 5o livello metalmeccanico industria. Confesso che mi aspettavo un gradino in piu' ma sono considerazioni personali che si basano sul rapporto di "lunga" data con l'azienda, fin dalla sua nascita, e dalle proposte agli altri collaboratori "premiati" maggiormente. Le mensilità sono quindi, in questo caso, 13.

    La prospettiva pensione, in effetti, al momento è poco credibile

    Al di la' di altre considerazioni personali e non obiettive, quello che mi frena in tutta sincerità sono i circa 450euro netti in meno per il T.I (per 22 giornate lavorative). Oltretutto le tempistiche (dicembre) mi farebbero perdere 11/12 di 13ma per quest'anno.

    Ora, grazie alle vostre considerazioni, ho qualche argomento in piu' per decidere serenamente.

    Grazie.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-05-13, 03:56 PM
  2. contratto a tempo indeterminato - delucidazioni
    Di giogio nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-08-12, 12:34 PM
  3. Contratto a tempo indeterminato e telelavoro
    Di zenkay nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-07-11, 10:50 AM
  4. Partiva Iva + contratto a tempo indeterminato
    Di luchett nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-08-09, 10:12 AM
  5. Contratto a tempo indeterminato
    Di simysimy nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-02-09, 11:18 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15