In data 29/07/2008 presento all'INAIL istanza per revoca art. 28 presentando contestualmente dichiarazione salari per l'anno 2007 e l'anno 2002.

Nel mese di settembre mi arriva adempimento spontaneo (diffida ora per allora) considerando che ho violato la norma 1 e 21 dell'art. 12/3/c DPR n. 1124/65 e verso la somma totale di € 255,99 (50 con codice 907t, 200 con codice 698t e 5,99 spese di notifica) e invio il pagamento all'INAIL.

15 giorni fa inoltre mi arriva la contestazione di violazione ai sensi della L.689/81 per le stesse violazioni e mi chiedono di versare la somma di € 510,00 + spese di notifica (255,00 PER la violazione commessa nel 2002 e 255,00 per quella commessa nel 2007).

Volevo sapere se devo versare i 510,00 o come credo la contestazione di violazione ai sensi della L.689/91 scatta solo in caso di mancato versamento della diffida (che invece ho regolarmente pAGATO).

gRAZIE