Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: gestione separata o gestione artigiani e commercianti?

  1. #1
    sament83 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    2

    Lightbulb gestione separata o gestione artigiani e commercianti?

    Salve a tutti! sono un giovane consulente del lavoro e mi sono iscritto da poco e vedo che ci sono parecchie discussioni interessanti.. Ve ne volevo appunto proporre una:
    un mio cliente è amministratore unico di una s.r.l. che si occupa di installazione e manutenzione di impianti elettrici. Ovviamente ho aperto tutte le posizioni inps e inail per i dipendenti però adesso il suo commercialista mi chiedeva di iscriverlo alla gestione degli artigiani e commercianti...
    Il legale rappresentante di fatto non è nè un artigiano nè un commerciante ma è semplicemente un amministratore di una società "industriale".
    A questo punto vi chiedo: il legale rappresentante, per la sua posizione personale, e quindi per il pagamento dei contributi previdenziali, dove deve essere iscritto? In quale gestione?
    Vi ringrazio a priori
    Lino

  2. #2
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    ti dico come la pensano all'inps della mia zona :

    lavoro di amministratore ( presenza alle assemblee) gestione separata sui compensi

    lavoro di socio ( più operativo ma essendoci i dipendenti la società nel tuo caso nn è vuota) gestione artigiani/commercianti + INAIL

    amministratore/socio ... se nn ci sono dipendenti doppia iscrizione tassativa , se ci sono dipendenti ma nessuno è "quadro" doppia iscrizione tassativa

    nel tuo caso nn specifichi se l'amministratore è anche socio, ne che tipo di lavoro svolge presso la società
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  3. #3
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    ciao

    se ci sono già dipendenti, allora senz'altro Gestione Separata.

    tanto per la cronaca ... anche l'Inps della mia zona applica gli stessi orientamenti esposti da Swami!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  4. #4
    ale.rix è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    431

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    ti dico come la pensano all'inps della mia zona :

    Lavoro di amministratore ( presenza alle assemblee) gestione separata sui compensi

    lavoro di socio ( più operativo ma essendoci i dipendenti la società nel tuo caso nn è vuota) gestione artigiani/commercianti + inail

    amministratore/socio ... Se nn ci sono dipendenti doppia iscrizione tassativa , se ci sono dipendenti ma nessuno è "quadro" doppia iscrizione tassativa

    Nel tuo caso nn specifichi se l'amministratore è anche socio, ne che tipo di lavoro svolge presso la società
    si sono d'accordo

Discussioni Simili

  1. Gestione Commercianti e gestione separata
    Di Max775 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-07-12, 03:15 PM
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-12-11, 09:45 PM
  3. Gestione Inps Commercianti e Gestione Separata.
    Di infoconsulenza nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-07-11, 08:04 PM
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-04-11, 10:35 AM
  5. Gestione commercianti/gestione separata
    Di Alex2009 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-11-10, 04:31 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15