Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: lavoro intermittente e ispezioni

  1. #1
    francescapk è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    21

    Predefinito lavoro intermittente e ispezioni

    Ciao a tutti

    sto predisponendo un contratto a chiamata senza disponibilità per un mio cliente, una gelateria. Premetto che è la prima volta che lo faccio.

    Ho la vaga sensazione che il cliente lo utilizzerà come paravento in caso di ispezioni, nel senso che la dipendente lavorerà praticamente sempre e verrà pagata (regolarmente) solo per alcune giornate .... ma qualora dovesse ricevere la visita di isp.dpl o inps esibirà il contratto. Inoltre la dipendente non dirà nulla perché, essendo straniera di passaggio in italia, non è assolutamente interessata alla contribuzione, addirittura vorrebbe lavorare esclusivamente a nero!!

    Premesso anche che le decisioni del cliente mi toccano fino a un certo punto, nel senso che si assumerà tutte le responsabilità del caso...mi domandavo cosa possa succedere in caso di verifiche.
    Durante un accesso ispettivo in una situazione del genere basta esibire un contrattino a chiamata per essere in regola? Possibile che sia sufficiente per ritenere la situazione regolare? Perché così mi sembrerebbe troppo facile nascondere il lavoro nero sotto la parvenza di un contratto a chiamata.

    Sui libri e manuali che ho non riesco a trovare una risposta, solo chi ha esperienza in merito mi può aiutare...mi date un vostro parere?
    Grazie milleee

  2. #2
    Bartolo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    513

    Predefinito

    Questa è proprio una bella domanda ... cosa fare e come comportarsi in caso di ispezione in situazioni "a rischio" ...

    Beh tutto dipende dall'ispettore che trovi davanti e di quanto possa essere credibile la situazione montata. Nel caso penso proprio che sia abbastanza rischioso, proprio perchè ci troviamo dinnanzi a un lavoratore straniero.

    La cosa peggiore che possa capitare è una sanzione per lavoro irregolare, e poi la necessaria, nonchè obbligatoria regolarizzazione con tutti gli annessi e connessi: quindi pagamento dei contributi arretrati, adeguamento della retribuzione, ecc. ecc....

  3. #3
    francescapk è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bartolo Visualizza Messaggio
    Questa è proprio una bella domanda ... cosa fare e come comportarsi in caso di ispezione in situazioni "a rischio" ...

    Beh tutto dipende dall'ispettore che trovi davanti e di quanto possa essere credibile la situazione montata. Nel caso penso proprio che sia abbastanza rischioso, proprio perchè ci troviamo dinnanzi a un lavoratore straniero.

    La cosa peggiore che possa capitare è una sanzione per lavoro irregolare, e poi la necessaria, nonchè obbligatoria regolarizzazione con tutti gli annessi e connessi: quindi pagamento dei contributi arretrati, adeguamento della retribuzione, ecc. ecc....
    Ciao Bartolo, grazie per la risposta.
    A livello "morale" non sono d'accordo con l'atteggiamento del mio cliente, ma non posso certo impedirgli di adottare questo escamotage e fra l'altro le mie sono al momento solo suppposizioni, magari è solo un processo alle intenzioni. Devo però fargli stipulare (controvoglia) un contratto che sia il più sicuro possibile altrimeni dovesse scattare la maxisanzione per il lavoro irregolare...mi sentirei IO in difetto!
    Mi domandava se, in base alla vs esperienza, esiste un "minimo" di contenuto del contratto a chiamata tale da garantirlo da contestazioni. La dipendente è straniera ma di fiducia, non credo che problemi possano provenire da lei

  4. #4
    Studium è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    818

    Predefinito

    E' una fattispecie prevista dall'ordinamento. Essa prevede, come elementi necessari, ai fini di ogni prova:

    1. una comunicazione di assunzione, con indicazione che si tratta di lavoro a chiamata;

    2. un contratto che specifichi durata, ipotesi sotto cui il contratto è adottato, trattamento economico e normativo del lavoratore, forme e modalità di esecuzione, tempi e modalità del pagamento della retribuzione;

    3. l'obbligo di elaborare il LUL entro il 16 del mese successivo a quello in cui la prestazione è stata resa, e addirittura di non elaborarlo qualora non venga reso alcun giorno di prestazione.

    A scanso di equivoci, io porrei un occhio di riguardo a un eventuale registro interno su cui vengono annotate le presenze effettuate.

    Fatto ciò, e posto che l'ordinamento, ad oggi, lo prevede così strutturato (non è questa la sede per discuterne, in bene o in male che sia) resta, non so se qualcuno abbia fatto o farà mai cose del genere, la possibilità di rilevare con appositi appostamenti la presenza di un lavoratore in dati giorni e poi, dopo il 16 del mese successivo, scoperto che quei giorni non vengono riportati sul LUL, mazzolare a dovere.

    Ciao

  5. #5
    francescapk è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    21

    Predefinito

    ok... mi raccomanderò che tengano un registro su cui annotare le presenze.
    E poi.....si starà a vedere.
    Grazie mille Studium

Discussioni Simili

  1. Lavoro intermittente
    Di lorelay nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-10-12, 05:59 PM
  2. Prova 30 giorni effetivo lavoro - lavoro intermittente
    Di 61842 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-05-12, 09:46 AM
  3. lavoro intermittente e agevolazione 223/91
    Di mapellone nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-07-11, 10:06 AM
  4. Lavoro intermittente
    Di ikaria nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-01-11, 10:08 AM
  5. Lavoro intermittente o a chiamata
    Di tonyp nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-10-10, 10:37 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15