Salve,
intanto vi faccio i miei complimenti per il valido Forum e l'aiuto che da all'utenza.
Non so se ho postato nella sezione giusta, avrei una questione che mi crea qualche grattacapo e il mio commercialista risulta sempre un pò evasivo nel darmi spiegazioni.
Io lavoro presso una società informatica con contratto del commercio a tempo indeterminato.
Ora dovrei subentrare a mio padre, che andrà in pensione, nella società s.n.c.
che lui gestisce, e che non vìola il patto di non concorrenza, essendo attività artigianale.
Dovendo mantenere entrambe le posizioni vi chiedo, cosa può comportare una manovra del genere, ai sensi di Inps,Irpef etc...?
Per esempio se come soggetto Inps sono già coperto dalla mio contratto a tempo indeterminato, dovrei comunque continuare parallamente a contribuire nella posizione di socio della s.n.c.?