Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: mancato pagamento stipendio

  1. #1
    gattone0_0 è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    80

    Predefinito mancato pagamento stipendio

    Salve a tutti, ho questo quesito da sottoporre all'attenzione dei + esperti.Un dipendente che non ha ancora ricevuto per intero il suo stipendio e gestendo la cassa della società preleva quanto dovutogli, annotando poi il prelievo come saldo stipendio dipendente X, commette per caso il reato di appropriazione indebita oppure è giusto che, essendo creditore della società per mancato pagamento dello stipendio, si autoliquidi con in soldi che riscuote dalle vendite dopo circa 20 giorni dalla scadenza del pagamento degli stipendi?Mi date eventualmente qualche sentenza in merito?Grazie

  2. #2
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    il fatto che tu sia creditore, non ti autorizza a gestire soldi non tuoi a tuo favore a meno che tu non abbia un documento che ti autorizzi a gestire la cassa come ritieni più opportuno ai fini della salvaguardia aziendale. Fermo restando che se hai una busta paga in mano da far valere si tratta di un titolo di credito esecutivo ( da far valere però mediante azione legale ) , secondo me si tratta di appropriazione indebita.
    Attendo però pareri anch'io.

  3. #3
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    L'operato posto in essere dal dipendente non è corretto.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  4. #4
    gattone0_0 è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    80

    Predefinito mancato pagamento stipendio

    Ciao, non è corretto secondo il vostro punto di vista oppure c'è un riferimento(norma, sentenza e così via) ?Quindi dovrei mettere in mora la società,aspettare che trascorrono gli ulteriori giorni,rivolgermi ad un legale, attendere non so quanto tempo per poi rischiare di non prendere nulla?Non credo che sia appropriazione indebita perchè non procuro a me un ingiusto profitto in quanto sono creditore della società non avendo percepiro lo stipendio nei modi e nei tempi stabiliti.Non credo che sia furto perchè comunque ho registrato l'operazione di prelevamento nel registro.

  5. #5
    gattone0_0 è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    80

    Predefinito mancato pagamento stipendio

    Ho trovato queste massime giurisprudenziali.
    Non è configurabile il reato di appropriazione indebita nel comportamento di chi, legittimamente, faccia valere un proprio diritto previsto e tutelato dalla legge sotto il profilo civilistico (nella specie, l'eccezione di inadempimento, di cui all'articolo 1460 codice civile) da cui scaturisca un'azione quale la ritenzione, posto che la previsione di tali atti delimitano in negativo l'elemento oggettivo del reato ex art. 646 c.p.

    La ritenzione della cosa, accompagnata dalla volontà di restituirla non appena il proprietario tenga un comportamento (nel caso di specie, l'adempimento o il risarcimento del danno connessi all'inadempimento della parte civile) non costituisce ancora di per sé appropriazione, anche se in tal caso è l'imputato che stabilisce le condizioni della restituzione, il cui avverarsi è rimesso alla volontà dell'altro soggetto

  6. #6
    gattone0_0 è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    80

    Predefinito mancato pagamento stipendio

    L'omessa restituzione della cosa e la ritenzione a titolo precario, a garanzia di un preteso diritto di credito, non integra il reato di appropriazione indebita ai sensi dell'art. 646 c.p., in quanto non modifica il rapporto tra il detentore ed il bene attraverso un comportamento oggettivo di disposizione "uti dominus" e l'intenzione soggettiva di interversione del possesso.

  7. #7
    cedolino è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    509

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gattone0_0 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, ho questo quesito da sottoporre all'attenzione dei + esperti.Un dipendente che non ha ancora ricevuto per intero il suo stipendio e gestendo la cassa della società preleva quanto dovutogli, annotando poi il prelievo come saldo stipendio dipendente X, commette per caso il reato di appropriazione indebita oppure è giusto che, essendo creditore della società per mancato pagamento dello stipendio, si autoliquidi con in soldi che riscuote dalle vendite dopo circa 20 giorni dalla scadenza del pagamento degli stipendi?Mi date eventualmente qualche sentenza in merito?Grazie

    il fatto di essere il cassiere non ,lo autorizza a prelevare denaro senza il consenso del datore di lavoro, per fare valere le spettanze esistono le vie legali.Per fortuna siamo in uno Stato di diritto......... e non nel far west

  8. #8
    gattone0_0 è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    80

    Predefinito mancato pagamento stipendio

    D'accordo ,siamo in uno stato di diritto ,ma la legge non funziona.Chi è vittima di un reato, abuso e così via, nonostante la condanna o il risarcimento, non sarà mai soddisfatto per la perdita di una vita umana o di un bene.Io, secondo le poche massime che ho trovato avrei diritto di ritenzione, in caso di mancato pagamento dello stipendio, sui beni e denari dell'azienda oppure commetto reato? Come già detto, non posso aspettare che mi si liquidi lo stipendio come si suol dire a babbo morto.Se la mia azione non è corretta, anche quella del mio datore di lavoro non è corretta.Non è che l'azienda attraversa un periodo di difficoltà, è nel modus operandi del mio datore di lavoro fare aspettare anche se ci sono i soldi in cassa.Al di là di questo, sapete come finiscono le cause!!!!!!
    Allora torno a ripetere, secondo i beni informati, commetto reato oppure no agendo in questo modo?
    Allora quando portiamo la macchina a riparare e non paghiamo, il meccanico dovrebbe adire le vie legali invece che trattenersi la macchina facendo valere il diritto di ritenzione sulla cosa?
    Questo potrebbe essere un ottimo quesito per l'esame di stato per avvocati.Ciao

  9. #9
    cedolino è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    509

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gattone0_0 Visualizza Messaggio
    D'accordo ,siamo in uno stato di diritto ,ma la legge non funziona.Chi è vittima di un reato, abuso e così via, nonostante la condanna o il risarcimento, non sarà mai soddisfatto per la perdita di una vita umana o di un bene.Io, secondo le poche massime che ho trovato avrei diritto di ritenzione, in caso di mancato pagamento dello stipendio, sui beni e denari dell'azienda oppure commetto reato? Come già detto, non posso aspettare che mi si liquidi lo stipendio come si suol dire a babbo morto.Se la mia azione non è corretta, anche quella del mio datore di lavoro non è corretta.Non è che l'azienda attraversa un periodo di difficoltà, è nel modus operandi del mio datore di lavoro fare aspettare anche se ci sono i soldi in cassa.Al di là di questo, sapete come finiscono le cause!!!!!!
    Allora torno a ripetere, secondo i beni informati, commetto reato oppure no agendo in questo modo?
    Allora quando portiamo la macchina a riparare e non paghiamo, il meccanico dovrebbe adire le vie legali invece che trattenersi la macchina facendo valere il diritto di ritenzione sulla cosa?
    Questo potrebbe essere un ottimo quesito per l'esame di stato per avvocati.Ciao
    Secondo me ,commetti reato e non fai altro come si suol dire che passare dalla parte della ragione a quella del torto.Puoi fare una vertenza e i tempi non sono così lunghi.Del resto siccome il processo del lavoro prevedere una prima fase conciliativa dinnanzi l'ispettorato del lavoro può darsi che il datore si ravveda in quell'occasione per evitare ulteriori spese legali

  10. #10
    ricnic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    415

    Predefinito

    secondo me, permane l'appropriazione indebita. A maggior ragione se il dipendente gestisce la cassa. Significa un rapporto fiduciario e dovrebbe anche percepire un compenso di indennità di cassa, rispondendo per gli ammanchi. In questo caso gli ammanchi sono dovuti ad una gestione per lo meno " impropria " della cassa. Il datore potrebbe chiamarti in giudizio e licenziarti. Poi tu lo chiami a tua volta e vi giustificate a vicenda tra qualche tempo.
    Pur non essendo giusto, ovvio che hai ragione ma non puoi farla valere con un'appropriazione di denaro non tuo. La cassa non ti appartiene e non puoi entrare nel merito della gestione aziendale. Hai un diritto leso e devi farlo valere legalmente non arbitrariamente. Quindi puoi solo: integrare gli ammanchi di cassa per evitare l'appropriazione indebita ed il licenziamento conseguente- dimetterti immediatamente per giusta causa senza preavviso citando la normativa di riferimento e chiedendo il pagamento ( a tuo favore )contestuale del preavviso per la giusta causa, andare dai sindacati o da un avvocato per la messa in mora dell'azienda con tutto l'iter che ne consegue. Se l'azienda è sana e non può far valere ad esempio la tua infedeltà per sottrazione di contanti dalla cassa.....potresti anche ottenere tempi ridotti conciliando.
    Altrimenti, se l'azienda non è sana o può accusarti di appropriazione indebita, vai alle calende greche. Perdi anche la giusta causa per le dimissioni.

    Questa è la Legge.....
    non ti dico i tempi sennò ti smonti....però spesso una lettera di un avvocato accorcia i tempi se l'azienda non ha appigli.
    cerca almeno di passare dalla parte della ragione.

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pagamento stipendio in ritardo
    Di iz4dik nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-11, 12:51 PM
  2. termini pagamento stipendio
    Di robbyzz nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-08-10, 04:31 PM
  3. F24 - mancato pagamento
    Di moistefa nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 15-04-10, 05:36 PM
  4. mancato pagamento stipendio e dimissioni
    Di fiamma73 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-02-10, 07:31 AM
  5. pagamento stipendio
    Di 2009ITALIA nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-09-09, 02:36 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15