Saluti, sono a chiedervi lumi su una questione che non mi sono mai trovato ad affrontare.
Nella nostra azienda (meno di 15 dipendenti) stiamo assumendo una persona iscritta alle liste di invalidità con percentuale al 78%.

Posso sapere quali sono i riferimenti normativi e, cosa più importante, gli eventuali benefici fiscali e/o contributivi che spetterebbero alla mia azienda?
Parliamo di una mansione prettamente di ufficio con un contratto a tempo determinato di 12 mesi (o eventualmente, in base alla convenienza, una sostituzione di maternità).
Il ctr è finalizzato all'assunzione definitiva, in tempi di crisi come questi ogni tanto fa piacere poterlo scrivere!!!

Grazie per l'attenzione.