Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Reddito proveniente dall'estero

  1. #1
    EH574 Guest

    Exclamation Reddito proveniente dall'estero

    ciao a tutti , avrei bisogno di un chiarimento.

    sto per iniziare a lavorare per una societa' irlandese la quale per evitare di pagare contributi, assicurazioni e quant'altro, mi assume ''indirettamente'' come contractor.
    Il contratto viene stipulato tramite un'agenzia esterna che fornisce alla suddetta societa' grandissima parte del personale.
    In esso vi sono diverse clausole tra cui quella di farsi pagare come libero professionista (percio' senza nessuna tassa pagata direttamente dal datore di lavoro), pero' con l'imposizione di non lavorare per nessun'altro nel tempo libero o tantomeno nel periodo di ferie (40 giorni di ferie all'anno non pagate).
    per cui e' un contratto da dipendente a tutti gli effetti poiche' la societa' per cui andrei ad operare e' la sola ed unica che mi fornisce turni di lavoro, mezzi, manuali, e quant'altro. Ma loro hanno tutto l'interesse a mettere su carta l'esatto contrario per l'enorme risparmio sul costo del lavoro.

    Adesso, il punto e' questo. Ho parlato col mio commercialista il quale pero' non ha saputo dirmi come e' possibile pagare le tasse se dovessi rimanere residente in Italia, poiche' chi mi invierebbe i soldi non ha ne' una sede legale (ma solo una p.o. box in Uk) e a quanto pare non fornisce nessun numero VAT (partita IVA).
    Quindi, inquandrandomi come libero professionista, come posso pagare le tasse essendo pagato dall'estero da un Mr X ?

    Alcuni miei colleghi hanno (su ''fortissimo'' consiglio dell'agenzia esterna) deciso di associarsi a delle apposite LTD irlandesi cosi' da ricevere una busta paga per poi pagare la differenza in Italia.

    Voi cosa ne pensate?

    Attendo con ansia dei consigli.

    Grazie
    Ultima modifica di EH574; 18-11-09 alle 12:53 PM

  2. #2
    Bartolo Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    513

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da EH574 Visualizza Messaggio
    ciao a tutti , avrei bisogno di un chiarimento.

    sto per iniziare a lavorare per una societa' irlandese la quale per evitare di pagare contributi, assicurazioni e quant'altro, mi assume ''indirettamente'' come contractor.
    Il contratto viene stipulato tramite un'agenzia esterna che fornisce alla suddetta societa' grandissima parte del personale.
    In esso vi sono diverse clausole tra cui quella di farsi pagare come libero professionista (percio' senza nessuna tassa pagata direttamente dal datore di lavoro), pero' con l'imposizione di non lavorare per nessun'altro nel tempo libero o tantomeno nel periodo di ferie (40 giorni di ferie all'anno non pagate).
    per cui e' un contratto da dipendente a tutti gli effetti poiche' la societa' per cui andrei ad operare e' la sola ed unica che mi fornisce turni di lavoro, mezzi, manuali, e quant'altro. Ma loro hanno tutto l'interesse a mettere su carta l'esatto contrario per l'enorme risparmio sul costo del lavoro.

    Adesso, il punto e' questo. Ho parlato col mio commercialista il quale pero' non ha saputo dirmi come e' possibile pagare le tasse se dovessi rimanere residente in Italia, poiche' chi mi invierebbe i soldi non ha ne' una sede legale (ma solo una p.o. box in Uk) e a quanto pare non fornisce nessun numero VAT (partita IVA).
    Quindi, inquandrandomi come libero professionista, come posso pagare le tasse essendo pagato dall'estero da un Mr X ?

    Alcuni miei colleghi hanno (su ''fortissimo'' consiglio dell'agenzia esterna) deciso di associarsi a delle apposite LTD irlandesi cosi' da ricevere una busta paga per poi pagare la differenza in Italia.

    Voi cosa ne pensate?

    Attendo con ansia dei consigli.

    Grazie
    E' un argomento complesso, non riesco a dare un consiglio diretto. Forse la costituzione di una LTD mi sembra esagerata, poi resta sempre il fatto che i redditi devono entrare in Italia perchŔ la residenza Ŕ italiana da quello che ho capito ... Bisogna senza ombra di dubbio fare riferimento alla normativa dei redditi esteri e la loro consequenziale tassazione.

Discussioni Simili

  1. donazione di denaro dall'estero
    Di titt83 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-06-11, 12:32 PM
  2. Prestazioni occasionali dall'estero
    Di Nemesis nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-09-09, 09:05 AM
  3. Trasferimento denaro dall'estero
    Di shailendra nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-02-09, 10:24 AM
  4. Fatture dall'estero: che odissea!!!
    Di taslach nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 14-08-07, 09:31 AM
  5. Denaro Dall Estero
    Di ROBERTO5096 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-01-07, 08:32 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15