Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Pignoramento stipendi e sostituto di imposta

  1. #1
    Cezli è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    10

    Predefinito Pignoramento stipendi e sostituto di imposta

    A seguito del mancato pagamento degli stipendi sto procedendo con successo al pignoramento presso terzi delle somme a me dovute dalla società per la quale lavoravo.
    Le somme pignorate sono relative al netto dato che il mio datore di lavoro era sostituto di imposta.
    Il dubbio è sul fatto che in fase di prossima dichiarazione dei redditi il fisco possa chiedermi di versare le tasse non pagate dal mio ex datore di lavoro.
    Preciso che la situazione contributiva presso l'INPS è regolare fino alla data del licenziamento.
    Sapete darmi conferma che il pignoramento del solo netto mi metta al riparo da ulteriori richieste del fisco?
    Il mancato pagamento delle tasse (irpef, regionale, comunale, ecc.) sarà oggetto di contenzioso tra il fisco e il sostituto di imposta?
    Grazie

  2. #2
    L'italiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    421

    Predefinito

    Premettiamo che le retribuzioni devono venir tassate con il criterio di cassa ma che, come sempre capita, i cedolini paga sono invece elaborati mese per mese considerando che esse vengano pagate con cadenza regolare e al più tardi entro l'anno di maturazione (che fiscalmente viene fatto cessare il 12 gennaio, nel senso che una retribuzione corrisposta entro il 12 gennaio 2010 si considera come se percepita in dicembre 2009).

    In effetti potrebbero nascere delle distorsioni, nei casi come il tuo nei quali la retribuzione viene corrisposta ben oltre il periodo di maturazione e addirittura in un periodo d'imposta diverso da quello di maturazione.

    Ma è meglio procedere per gradi e ti prego di specificare quando hai maturato le retribuzioni (mese e anno) e quando invece sei riuscito ad incassare (in unica soluzione? A rate?)

  3. #3
    Cezli è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Lo "sfasamento" tra la data di emissione dei cedolini e l'effettiva riscossione del solo netto è al momento di circa 6 mesi e sicuramente le circa 3 mensilità rimanenti e il TFR potranno essere riscosse solo nel 2010 e temo non entro il 12 gennaio.

  4. #4
    L'italiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    421

    Predefinito

    Il maturato 2009 percepito nel 2010 costituisce reddito in tale ultimo anno.
    Inoltre è cosiderato "arretrato" e deve venir assoggettato ad Irpef con tassazione separata.

    Auspico che il Cud ne terrà conto, ma ne dubito.
    Nel qual caso direi che potresti "arrangiarti" dichiaranto di tua iniziativa nel mod. Unico i redditi che effettivamente hai percepito e l'Irpef che effettivamente ti hanno trattenuto.

    Fai magari una bella raccomandata all'ex datore.

    Conserva documentazione probatoria a giustificazione del tuo operato in quanto è verosimile che in prima istanza l'Agenzia Entrate ti accerti un reddito come da 770 (sbagliato) dell'ex datore di lavoro.

    In buona sostanza, bel un fastidio amministrativo del quale non sei responsabile tu.

    Forse, tutto sommato, anche se non è la cosa giusta, potresti assecondare la modulistica come predisposta dall'ex datore.

    Per essere pratici: io ne farei una questione di cifre: che vantaggi/svantaggi avrai in tema di tassazione assecondando una dichiarazione erronea dell'ex datore al solo fine di non andare incontro a perdite di tempo?

  5. #5
    Cezli è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Ringrazio per i consigli.

    In effetti penso che nel caso riesca ad avvicinarmi alle cifre dichiarate nel CUD (sperando di riceverlo) presenterò il 730 come al solito.

    In ogni caso la mia vera preoccupazione è che il mio ex datore di lavoro non abbia versato le imposte dovute all'erario (l'inps invece è regolare) e che il fisco venga a chiedere a me le tasse.

Discussioni Simili

  1. Sostituto d'imposta
    Di dea84 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-05-13, 02:50 PM
  2. credito imposta, Imu 730 sostituto imposta f24
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-02-12, 06:57 PM
  3. Sostituto d'imposta
    Di Sezz nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-02-08, 09:33 AM
  4. Imposta a debito da 730 non pagate dal sostituto d'imposta
    Di Patty76 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 23-12-07, 01:49 AM
  5. Imposta a debito da 730 non pagate dal sostituto d'imposta
    Di Patty76 nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 23-12-07, 01:49 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15