salve a tutti, sono stata licenziata il 30.11.2009 per cessazione attivitą; nella lettera di licenziamento il titolare si impegnava a saldare la busta paga di novembre, la tredicesima, le ferie, i permessi e l'indennitą di mancato preavviso e ovviamente il Tfr. Ad oggi non ho ancora avuto un centesimo e quando lo contattiamo ci deride dicendo che non pagherą nulla,ci siamo rivolti ad un sindacato che porti avanti le nostre pratiche; disponiamo dell'ultima busta con i conteggi di ferie permessi tredicesima etc ma il commercialista che, come noi, non viene saldato dal titolare si rifiuta di preparare la busta del Tfr. il sindacato dice che č legittimo che lui si rifiuti in quanto il titolare non paga le sue fatture e ci dicono che sarebbe sufficiente avere il Cud 2010 con i redditi del 2009 per avere la cifra del nostro Tfr e sulla base di quella fare l'ingiunzione di pagamento.il commercialista si potrebbe rifiutare di darci anche il Cud oltre che la busta del Tfr? Grazie 1000