Salve,
ho avviato da poco un'azienda che opera nell'installazione impiantistica, non possedendo i requisiti per poter operare secondo il D.M.37/08, ho un responsabile tecnico come socio in accomodità,
dal certificato camerale dell'azienda mi risulta la qualifica di: "Piccolo Imprenditore" sezione speciale (art. 2083 c.c.).
Iscritto come Artigiano di Fatto all'INAIL,
a questo punto il mio quesito, come anche quello del mio commercialista, è:
1)Posso effettuare lavori manualmente (installazione di Impianti)?
2)Posso emettere fattura normalmente come un'artigiano al termine dei lavori?
3)Posso emettere fattura senza avere dipendenti?
Qual'è la differenza tra un'artigiano ed un'artigiano di fatto con gestione separata inps ed inail?
Mi dicevano che, essendo Ditta Individuale e quindi io risulto Piccolo Imprenditore-sez. speciale (art. 2083 c.c.), non posso effettuare lavori manualmente ma solo organizzarli e dirigere i dipendenti, i quali sono obbligatori ai fini della fatturazione.
Grazie