Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: dipendente e lavoratore autonomo

  1. #1
    SILLA č offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    7

    Predefinito dipendente e lavoratore autonomo

    Buongiorno a tutti, ecco il mio quesito:
    ragazzo 25enne, dipendente come elettricista vorrebbe aprire la partita IVA per poter fare dei lavoretti in proprio. E' possibile? E con i contributi INPS come si fą?
    Grazie a tutti e buona giornata

    SILLA

  2. #2
    iam
    iam č offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SILLA Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, ecco il mio quesito:
    ragazzo 25enne, dipendente come elettricista vorrebbe aprire la partita IVA per poter fare dei lavoretti in proprio. E' possibile? E con i contributi INPS come si fą?
    Grazie a tutti e buona giornata

    SILLA
    si č possibile!
    I contributi Inps.... ne pagherą altri come autonomo/artigiano
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  3. #3
    SILLA č offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    si č possibile!
    I contributi Inps.... ne pagherą altri come autonomo/artigiano
    Grazie mille per la velocitą della risposta!!!!!!!!
    A questo punto un'altro consiglio, meglio regime dei minimi o delle nuove iniziative????

    SILLA

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitą
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SILLA Visualizza Messaggio
    Grazie mille per la velocitą della risposta!!!!!!!!
    A questo punto un'altro consiglio, meglio regime dei minimi o delle nuove iniziative????

    SILLA
    Non esiste un regime milgiore di un altro in assoluto. Dipende da tante variabili.

    Se presumi di essere congruo, di avere un reddito alto (ovviamente nel limite dei 30') č meglio il regime delle nuove iniziative.
    Diversamente, meglio il regime dei minimi.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    SILLA č offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Ovviamente grazie mille anche a te!!!!!!!!!
    Immagino che, se arriverą a 10/15mila sia gią molto, quindi meglio regime dei minimi, senza iva, irap, studi settore e tenuta contabilitą .....come al solito il "costo" maggiore č INPS!!!!
    Grazie ancora e buona giornata
    SILLA

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitą
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SILLA Visualizza Messaggio
    Ovviamente grazie mille anche a te!!!!!!!!!
    Immagino che, se arriverą a 10/15mila sia gią molto, quindi meglio regime dei minimi, senza iva, irap, studi settore e tenuta contabilitą .....come al solito il "costo" maggiore č INPS!!!!
    Grazie ancora e buona giornata
    SILLA
    Mi permetto di segnalare che l'unica vera differenza sta negli studi di settore, in quanto:
    - l'Iva non č un costo;
    - l'irap, nella sostanza, non viene applicata ugualmente;
    - la contabilitą devi tenerla lo stesso.

    Occorre tenere presente che il mancato assoggettamento agli studi di settore "costa" una tassazione doppia (20% contro il 10%).......

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    nipoli č offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SILLA Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, ecco il mio quesito:
    ragazzo 25enne, dipendente come elettricista vorrebbe aprire la partita IVA per poter fare dei lavoretti in proprio. E' possibile? E con i contributi INPS come si fą?
    Grazie a tutti e buona giornata

    SILLA

    scusate se mi intrometto ma č capitato una cosa simile anche a me

    se č dipendente di una ditta e in piu' apre la partita iva per effettuare lavoretti in proprio, la posizione inps non deve essere aperta ma solo all'inail quindi niente contributi IVS....
    vi risulta anche a voi????

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitą
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nipoli Visualizza Messaggio
    scusate se mi intrometto ma č capitato una cosa simile anche a me

    se č dipendente di una ditta e in piu' apre la partita iva per effettuare lavoretti in proprio, la posizione inps non deve essere aperta ma solo all'inail quindi niente contributi IVS....
    vi risulta anche a voi????
    No. Deve aprirla anche come lavoratore in proprio. Ovviamente godrą della riduzione in quanto iscritto ad altra forma previdenziale (come dipendente della ditta).

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    nipoli č offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    No. Deve aprirla anche come lavoratore in proprio. Ovviamente godrą della riduzione in quanto iscritto ad altra forma previdenziale (come dipendente della ditta).

    ciao
    scusa ma non sono d'accordo ...
    per l'iscrizione all'INPS le caratteristiche richieste sono di prevalenza , continuitą e professionalitą e in questo caso non ci sono.
    Fra l'altro il lavoratore versando i contributi come dipendente viene coperto gią da tutte le tutele IVS disoccupazione anf malattia maternita ecc....
    La sede INPS di mia competenza si č piu volte espressa in questa maniera.

  10. #10
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto č offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitą
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nipoli Visualizza Messaggio
    scusa ma non sono d'accordo ...
    per l'iscrizione all'INPS le caratteristiche richieste sono di prevalenza , continuitą e professionalitą e in questo caso non ci sono.
    Fra l'altro il lavoratore versando i contributi come dipendente viene coperto gią da tutte le tutele IVS disoccupazione anf malattia maternita ecc....
    La sede INPS di mia competenza si č piu volte espressa in questa maniera.
    Se sei sicuro, allora che lo chiedi a fare ?

    Quindi la sede Inps di tua competenza i redditi del lavoro autonomo non sarebbero assoggettati a contribuzione ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. lavoratore dipendente con secondo lavoro autonomo
    Di dam nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-01-13, 01:43 PM
  2. lavoratore autonomo e dipendente.
    Di zia didi nel forum Manovre fiscali, legge stabilitą e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-01-12, 05:07 PM
  3. Lavoratore dipendente e lavoratore autonomo
    Di Donatocdl nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18-05-10, 08:30 AM
  4. IRAP lavoratore autonomo E dipendente
    Di Jean nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-06-07, 01:35 AM
  5. IRAP lavoratore autonomo E dipendente
    Di Jean nel forum Le utilitą del Commercialista telematico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-06-07, 01:35 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15