Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2
Risultati da 11 a 15 di 15

Discussione: Assunzione cittadini rumeri/bulgari

  1. #11
    cicio81 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    150

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cicio81 Visualizza Messaggio
    ma questo articolo dice invece che i pubblici esercizi sono inclusi...a questo punto faccio una chiamata alla dpl

    ho appena chiamato la dpl di agrigento e mi hanno confermato l'esclusione

  2. #12
    jemar è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    846

    Predefinito

    infatti, per questo ti ho inviato il link, anch'io ho inoltrato il quesito, speriamo ke le risposte sia le stesse..

  3. #13
    jemar è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cicio81 Visualizza Messaggio
    ma questo articolo dice invece che i pubblici esercizi sono inclusi...a questo punto faccio una chiamata alla dpl
    Powered by Google Documenti

  4. #14
    dotcom è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    431

    Predefinito

    Sul sito del ministero del lavoro c'è questa spiegazione che spero possa aiutarci a risolvere la questione ralativa all'esclusione/inclusione dei pubblici esercizi:

    Per l'individuazione del settore di riferimento in cui si collocano i lavoratori è sufficiente consultare l'elenco dei contratti collettivi nazionali di lavoro, nel quale per ogni CCNL è riportato il settore (con relativo codice, titolo abbreviato e titolo esteso) in cui rientra la tipologia di contratto applicato.

    Per risalire alla corretta conoscenza di quali settori produttivi si intendono effettivamente "aperti" ai lavoratori rumeni e bulgari così come dei restanti settori produttivi in cui si applicano invece le "procedure semplificate" di richiesta del nulla osta al lavoro occorre, pertanto, fare riferimento al predetto elenco. Per es. se i lavoratori rumeni e bulgari devono essere assunti dai datori di lavoro con un contratto rientrante nel settore "Alberghi e ristoranti" (in cui nel titolo si riporta l'indicazione di imprese turistiche, ecc.), allora non occorre il nulla osta al lavoro rilasciato dallo Sportello Unico per l'immigrazione; se, invece, tali lavoratori vengono assunti con un contratto rientrante nel settore "Commercio" (ad es. CCNL per i dipendenti delle aziende commerciali e dei servizi) allora si applica la procedura semplificata di richiesta del nulla osta al lavoro sopra descritta.

    Mi sembra di capire che, applicando ai bar e ristoranti il ccnl del turismo, siano esclusi dalla procedura del nulla osta. cosa ne pensate?

  5. #15
    jemar è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dotcom Visualizza Messaggio
    Sul sito del ministero del lavoro c'è questa spiegazione che spero possa aiutarci a risolvere la questione ralativa all'esclusione/inclusione dei pubblici esercizi:

    Per l'individuazione del settore di riferimento in cui si collocano i lavoratori è sufficiente consultare l'elenco dei contratti collettivi nazionali di lavoro, nel quale per ogni CCNL è riportato il settore (con relativo codice, titolo abbreviato e titolo esteso) in cui rientra la tipologia di contratto applicato.

    Per risalire alla corretta conoscenza di quali settori produttivi si intendono effettivamente "aperti" ai lavoratori rumeni e bulgari così come dei restanti settori produttivi in cui si applicano invece le "procedure semplificate" di richiesta del nulla osta al lavoro occorre, pertanto, fare riferimento al predetto elenco. Per es. se i lavoratori rumeni e bulgari devono essere assunti dai datori di lavoro con un contratto rientrante nel settore "Alberghi e ristoranti" (in cui nel titolo si riporta l'indicazione di imprese turistiche, ecc.), allora non occorre il nulla osta al lavoro rilasciato dallo Sportello Unico per l'immigrazione; se, invece, tali lavoratori vengono assunti con un contratto rientrante nel settore "Commercio" (ad es. CCNL per i dipendenti delle aziende commerciali e dei servizi) allora si applica la procedura semplificata di richiesta del nulla osta al lavoro sopra descritta.

    Mi sembra di capire che, applicando ai bar e ristoranti il ccnl del turismo, siano esclusi dalla procedura del nulla osta. cosa ne pensate?
    Qui di sicuro trovi la risposta:


    LPS - Lavoro e Politiche Sociali - domande frequenti lavoratori comunitari

    clicca su elenco contratti vedi si apre un file in pdf e legggerai:

    202 ALBERGHI E RISTORANTI TURISMO - CONFCOMMERCIO C.C.N.L. per i dipendenti da aziende del settore Turismo. CONFCOMMERCI.Integrato con in C.C.N.L per la disciplina dei lavoratori da sale bingo

    203 ALBERGHI E RISTORANTI TURISMO - CONFESERCENTI C.C.N.L. per i dipendenti di aziende del settore Turismo di aziende aderenti alla CONFESERCENTI.

    buon lavoro, vediamo se qlk si esprime...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2

Discussioni Simili

  1. Assunzione
    Di LORENZAM nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-09-11, 05:23 PM
  2. assunzione
    Di giusy nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-09-11, 06:01 PM
  3. Quadro RW - cittadini italiani
    Di ST2010 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-11-10, 06:00 PM
  4. Assunzione
    Di pircar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-09-09, 12:15 PM
  5. bulgari e rumeni
    Di stefanomascioli nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-01-09, 04:54 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15