Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: differenza tra assenza non retribuita e assenza minimi edili..

  1. #1
    roxyg86  offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    420

    Predefinito differenza tra assenza non retribuita e assenza minimi edili..

    buona sera, facendo delle buste per una ditta edile mi sono accorta che mettendo assenze minimi edili, i contributi a carico della ditta sono maggiori,se invece metto assenze non retribuite diminuisce.
    qualcuno puo spiegarmi il xk???!!

  2. #2
    paolos  offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    258

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da roxyg86 Visualizza Messaggio
    buona sera, facendo delle buste per una ditta edile mi sono accorta che mettendo assenze minimi edili, i contributi a carico della ditta sono maggiori,se invece metto assenze non retribuite diminuisce.
    qualcuno puo spiegarmi il xk???!!
    contribuzione figurativa

  3. #3
    f.p
    f.p  offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolos Visualizza Messaggio
    contribuzione figurativa
    appppproposito di contribuzione figurativa (..e anche se non collegata alla domanda iniziale!!) in numero di settimane figurative accreditate dall'Inps, quale criterio segue? mi spiego conteggio 1 settimana per ogni sabato del mese o cosa??

    .. non so se son riuscita a spiegarmi..
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  4. #4
    paolos  offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    258

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da f.p Visualizza Messaggio
    appppproposito di contribuzione figurativa (..e anche se non collegata alla domanda iniziale!!) in numero di settimane figurative accreditate dall'Inps, quale criterio segue? mi spiego conteggio 1 settimana per ogni sabato del mese o cosa??

    .. non so se son riuscita a spiegarmi..
    nn so risponderti, ma credo di dover precisare il senso del mio post, cioe' figurativa nel senso ke la ditta paga i contributi anke se il lavoratore non ha lavorato....scusa il gioco di parole...... per un motivo che nn sia ammesso (ferie, malattia, permessi nel limite etc)

  5. #5
    DAFNE1982  offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    353

    Predefinito

    anch'io vorrei fare una domanda riguardo le assenze in edilizia:

    1) se il dipendente fa rischiesta scritta alla ditta, per permessi non retribuiti per un tot di giorni, questi come vanno gestiti??? con o senza adeguamento INPS????

    2) il dipendente presenta alla ditta ricetta bianca del medico, sulla quale viene riportata che a causa di problemi di diabete il dipendente necessita di 5 giorni di riposo, questi come vanno gestiti??? con o senza adeguamento INPS????


    ho un p di confusione a riguardo, spero possiate darmi una mano!!! Grazie

  6. #6
    roxyg86  offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    420

    Predefinito ??

    Citazione Originariamente Scritto da paolos Visualizza Messaggio
    contribuzione figurativa
    mettendo assenza non retribuite,mi comporta qualcosa con la cassa edile??!!eh come mai mi chiedo le assenze minimi edili anche se vengono sottratte dalla busta,usufruiscono d contribuzione figurativa..non so se mi sono spiegata??!!
    quindi il datore in base a cosa decide se mettere assenza minimi edili o assenza non retribuita'?!!

  7. #7
    DAFNE1982  offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    353

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DAFNE1982 Visualizza Messaggio
    anch'io vorrei fare una domanda riguardo le assenze in edilizia:

    1) se il dipendente fa rischiesta scritta alla ditta, per permessi non retribuiti per un tot di giorni, questi come vanno gestiti??? con o senza adeguamento INPS????

    2) il dipendente presenta alla ditta ricetta bianca del medico, sulla quale viene riportata che a causa di problemi di diabete il dipendente necessita di 5 giorni di riposo, questi come vanno gestiti??? con o senza adeguamento INPS????


    ho un p di confusione a riguardo, spero possiate darmi una mano!!! Grazie
    per favore qualcuno potremme dirmi la differenza????

  8. #8
    L'italiano  offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    428

    Predefinito

    1. Oltre allle assenze contrattualmente (malattia, ferie, ecc.) e legalmente (sciopero, assenza ingiustificata sanzionata) previste, l'Inps assegna una tolleranza di ulteriori non mi ricordo quanti giorni (2 settimane? boh...cercatelo voi). Una volta consumato anche questo bonus maturer sempre la contribuzione sulla retribuzione figurativa.

    2 "ricetta bianca"? Certo che il medico poteva anche disturbarsi a utilizzare il formulario ufficiale. In generale il medico pu attestare lo status di malattia anche su carta bianca, purch sul foglio vengano annotate tutte le consuete indicazioni e il dipendente ne trasmetta una copia all'Inps.
    Se cos fosse stato fatto, allora considererei l'evento come malattia.
    Non previsto che il medico prescriva "riposo" (e anche quando lo specialista o medico ospedaliero prescrive cos, poi il dipendente deve passare dal suo medico curante a far formalizzare detto riposo in malattia vera e propria): o il lavoratore malato o no.

  9. #9
    Studium  offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    818

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da L'italiano Visualizza Messaggio
    2 settimane? boh...cercatelo voi
    Dovrebbero essere 40 ore annue, che anche la risposta a questa domanda di DAFNE:

    1) se il dipendente fa rischiesta scritta alla ditta, per permessi non retribuiti per un tot di giorni, questi come vanno gestiti??? con o senza adeguamento INPS????
    Vanno gestiti senza pagare contribuzione fino a 40 ore, dalla 41esima ora pagandoci i dovuti contributi.

  10. #10
    DAFNE1982  offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    353

    Predefinito

    queste 40 ore annuali sarebbero i cosiddetti "permessi riduzione orario"???


    Quindi a nessuno di voi mai capitato di ricevere "ricetta bianca" del medico dalla quale si evince che il dipendente necessita di tot giorni di riposo a causa di un motivo "x" , quale il diabete per esempio??? questa sarebbe da considerarsi come assenza giustificata,quindi dovrei considerare queste giornate, con adeguamento ai minimali INPS?????

Discussioni Simili

  1. ore assenza
    Di ala nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-07-12, 01:41 PM
  2. assenza dipendente
    Di soleluna2588 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-09-11, 10:17 AM
  3. Assenza
    Di soleluna2588 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-04-11, 05:35 PM
  4. assenza
    Di soleluna2588 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-11-10, 02:51 PM
  5. Assenza giustificata
    Di jemar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-07-09, 09:03 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15