Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Chiarimenti su Piccolo Imprenditore e adempimenti INPS

  1. #1
    glmlabs è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    4

    Predefinito Chiarimenti su Piccolo Imprenditore e adempimenti INPS

    Buongiorno dottori,
    come potete constatare dai miei post scritti sono nuovo in questo forum, tuttavia vi richiedo un chiarimento od una conferma su quanto descritto nel titolo.

    Vi spiego: sono un ragazzo di 24 anni, realizzo siti internet e servizi pubblicitari per aziende e privati e vorrei regolarizzarmi.
    Ho consultato un commercialista per avere chiarimenti riguardo una ditta individuale, costi, adempimenti ecc...

    Suddetto commercialista mi ha poi parlato di una forma particolare di "piccolo imprenditore" inserendo la mia attività nel campo artigianale (è probabile che dica una baggianata).

    Bene... l'argomento che mi sorprendeva è il fatto che è possibile non iscriversi all' INPS quindi non pagare i classici 2300 euro annui di contributi??? Ha detto il vero ed è legale ???

    O molto piu simpaticamente e coloritamente lo stato italiano invece inserirtelo dove gli piace di piu te lo fa sentire da un altra parte?? (perdonatemi la velata volgarità di quest'ultima domanda)

    Ci sono dei regimi o delle soglie fatturabili o tassazioni particolari??

    A detta del solito commercialista i costi che avrei sono: (potrei dire sempre una baggianata, non ricordo bene)

    - Iscrizione al registro delle imprese
    - IVA sulle fatture
    - Costo annuo sul rinnovo della Partita Iva
    - Costi di gestione commercialista

    Quindi non avrei costi che riguardano:
    - INPS
    - Altro tipo di imposte tipo IRPEF o tassazione sul reddito annuale

    Bene, mi sono dilungato forse un po troppo, spero riusciate a darmi una risposta e intanto vi ringrazio per il vostro contributo e complimentoni per il sito, davvero molto utile.

  2. #2
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da glmlabs Visualizza Messaggio
    - Iscrizione al registro delle imprese
    - IVA sulle fatture
    - Costo annuo sul rinnovo della Partita Iva
    - Costi di gestione commercialista

    Quindi non avrei costi che riguardano:
    - INPS
    - Altro tipo di imposte tipo IRPEF o tassazione sul reddito annuale
    ti confermo gli 80 euro annui per la CCIAA, l'IVA NON E' UN COSTO PER TE! la incassi per conto dello Stato e la riversi usando eventualmente per qualche mese una liquidità che nn è mai stata tua e su questo mi pacerebbe avessi le idee chiare , il rinnovo sulla P.IVA nn si paga più da anni forse hai capito male, il commercialista giustamente lavora e anke tanto, anke se tu nn lo vedi :-)... ke nn t faccia pagare INPS ed IRPEF mi fa stano ma può essere ... quanto prevedi d fatura inizialmente? l'attività come si svolgerebbe? faresti consulenze presso le aziende? da come imposti il quesito immagino anke ke tu nn sia ingegnere me lo confermi? personalmente credo ke potresti rientrare nelle seguenti gestioni: separata per quanto riguarda l'INPS, potresti in fattura rivalerti sui clienti del 4%, forfettario per quanto riguarda l'IRPEF ... questo a naso, senza conoscere bene la situazione

    ps: nn hai nominato i costi d gestione ... ufficio, pc, utenze, auto, trasferte, software ecc considera ke nn lavorando più "sottobanco" nn puoi usare software gratuito ecc

    pps: attenzione alla "botta" del primo anno ... ovvero il primo anno paghi poco, il secondo paghi doppio (se t va bene nn vai in ferie, se va male chiudi) ... dal terno anno in poi entri a regime ...
    Ultima modifica di swami; 01-11-07 alle 10:08 AM

  3. #3
    glmlabs è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    4

    Predefinito

    ti confermo gli 80 euro annui per la CCIAA, l'IVA NON E' UN COSTO PER TE! la incassi per conto dello Stato e la riversi usando eventualmente per qualche mese una liquidità che nn è mai stata tua e su questo mi pacerebbe avessi le idee chiare , il rinnovo sulla P.IVA nn si paga più da anni forse hai capito male, il commercialista giustamente lavora e anke tanto, anke se tu nn lo vedi :-)...

    OK FINO QUI TUTTO CHIARO!!!

    ke nn t faccia pagare INPS ed IRPEF mi fa stano ma può essere ...

    ECCO E' QUI QUELLO CHE NON RIESCO A CAPIRE, LUI MI HA APPUNTO PARLATO DI UNA NON ISCRIZIONE ALL'INPS BOH!!

    quanto prevedi d fatura inizialmente? l'attività come si svolgerebbe? faresti consulenze presso le aziende?da come imposti il quesito immagino anke ke tu nn sia ingegnere me lo confermi?

    PREVEDO DI FATTURARE SUI 15.000 EURO, ALMENO SPERO!!! L'ATTIVITA' E' UNA SEMPLICE REALIZZAZIONE DI SITI INTERNET PER AZIENDE DI DIVERSE TIPOLOGIE. HO ANCHE UN PORTALE DOVE CON DEI BANNER PUBBLICIZZO STRUTTURE RICETTIVE. E' POSSIBILE CHE MI CAPITI CONSULENZE SU INTERNET MARKETING SI..... NO NON SONO UN INGEGNIERE

    personalmente credo ke potresti rientrare nelle seguenti gestioni: separata per quanto riguarda l'INPS, potresti in fattura rivalerti sui clienti del 4%, forfettario per quanto riguarda l'IRPEF ... questo a naso, senza conoscere bene la situazione

    DOMANDE: il 4% facendolo risultare come consulenza? Una realizzazione di un sito non posso farla passare come consulenza, credo

    Cosa intendi gestione separata per quanto riguarda l'INPS?

    Forfettario IRPEF cosa intendi??
    [perdonami ma sono davvero ignorante in materia]


    ps: nn hai nominato i costi d gestione ... ufficio, pc, utenze, auto, trasferte, software ecc considera ke nn lavorando più "sottobanco" nn puoi usare software gratuito ecc

    Per fortuna utilizzo programmi Open Source, per il resto era chiaramente sottointeso poichè li ho anche tuttora

    attenzione alla "botta" del primo anno ... ovvero il primo anno paghi poco, il secondo paghi doppio (se t va bene nn vai in ferie, se va male chiudi) ... dal terno anno in poi entri a regime ...

    Di questo ne ho sentito parlare, del fatidico secondo anno.
    COsa cambia rispetto al primo? Maggiori aliquote? tassazione maggiore sul reddito annuo?


    Ecco appunto volevo chiedervi, c'è anche per questo tipo di forma di imprenditore una tassazione sul reddito finale?

    Intanto ti ringrazio per la celere risposta, sei davvero molto gentile!

  4. #4
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    ... se imposti il lavoro come vendita d prodotto ... nn t resta che pagare l'inps come commerciante ed in questo caso nn c'è la rivalsa del 4% ... ovvero se fatturi 100 lo maggiori del 4% per l'inps, è una facoltà che avresti solo con la gestione separata e nn con l'inps commercianti ... sicuramente nn mi sembra un lavoro da gestioni artgiani ... ma è la mia personale opinione

    ... se pensi di fatturare 15.000 anno puoi scegliere di assoggettarti ad una particolare tassazione IRPEF, perdi certe detrazioni ma valuterai con il tuo consulente gli evenuali vantaggi

    ... per la crisi del 2 anno: è solo questione di uscite finanziarie ovvero di avere liquiità! nn avendo pagato acconti infatti t ritrovi col dover pgare 2 anni in 1, spesso anke per quel ke riguarda i contributi minimi inps commercianti/artigiani

    ... se hai sentito il bisogno d valutare i consigli del tuo commercialista, cambia studio fiscale ... vuol dire ke nn t ha spiegato le cose come volevi o ke n t sei sentito d porre domande ... la fiducia è essenziale ... perdi una mezza giornata e confrontati con un altro studio poi scegli dove stare ... sempre mia personale opinione

  5. #5
    glmlabs è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    ... se imposti il lavoro come vendita d prodotto ... nn t resta che pagare l'inps come commerciante ed in questo caso nn c'è la rivalsa del 4% ... ovvero se fatturi 100 lo maggiori del 4% per l'inps, è una facoltà che avresti solo con la gestione separata e nn con l'inps commercianti ... sicuramente nn mi sembra un lavoro da gestioni artgiani ... ma è la mia personale opinione
    Cioè in pratica dovrei maggiorare il 100 con un + 20% IVA + 4% INPS ?

    Secondo il tuo parere perchè non può essere inquadrato nell'artigianato?

    Nel caso in cui fosse inquadrato nell'artigianato si potrebbe non pagare l'inps?


    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    ... se pensi di fatturare 15.000 anno puoi scegliere di assoggettarti ad una particolare tassazione IRPEF, perdi certe detrazioni ma valuterai con il tuo consulente gli evenuali vantaggi
    Qual'è la percentuale di tassazione IRPEF? Ovvero su 15000 annui quanto mi in.... la regione??

    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    ... per la crisi del 2 anno: è solo questione di uscite finanziarie ovvero di avere liquiità! nn avendo pagato acconti infatti t ritrovi col dover pgare 2 anni in 1, spesso anke per quel ke riguarda i contributi minimi inps commercianti/artigiani
    Cioè lo stato aumenta le aliquote inps o irpef nel secondo anno? Cosa intendi per acconti?

    Citazione Originariamente Scritto da swami Visualizza Messaggio
    ... se hai sentito il bisogno d valutare i consigli del tuo commercialista, cambia studio fiscale ... vuol dire ke nn t ha spiegato le cose come volevi o ke n t sei sentito d porre domande ... la fiducia è essenziale ... perdi una mezza giornata e confrontati con un altro studio poi scegli dove stare ... sempre mia personale opinione

    Hai sicuramente ragione!!! Infatti sono alla ricerca di altri 3 commercialisti da consultare. Valuto comunque la consulenza che si da su un forum quella più attendibile proprio perchè è di dominio pubblico. GRAZZIE 1000 Euro ancora sempre gentilissimo

  6. #6
    mr bean è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    i live where i like to
    Messaggi
    303

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da glmlabs Visualizza Messaggio
    Valuto comunque la consulenza che si da su un forum quella più attendibile proprio perchè è di dominio pubblico. GRAZZIE 1000 Euro ancora sempre gentilissimo
    ..sciorbole, se ne imparan sempre di nuove..
    ma perchè gridi?
    Mr Bean, rag. Commercialista in quel di Buckingham Palace

  7. #7
    swami è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    ... consultati faccia fa accia con un consulente ... sono troppe le idee confuse per ragionarci su un forum ... quando avrai un solo dubbio si potrà discuterne in modo mirato

  8. #8
    glmlabs è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    4

    Predefinito

    ok allora a risentirci grazie mille

Discussioni Simili

  1. piccolo imprenditore e inps
    Di robil nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-05-11, 06:40 PM
  2. piccolo imprenditore e INPS
    Di robil nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-01-11, 05:45 PM
  3. contributi inps piccolo imprenditore
    Di gaflav nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27-07-09, 10:01 AM
  4. piccolo imprenditore
    Di tribalxtr81 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-10-08, 12:15 AM
  5. piccolo imprenditore
    Di swami nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-09-07, 02:00 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15