Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Compatibilità lavoro dipendente con altri contratti

  1. #1
    unodivoi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito Compatibilità lavoro dipendente con altri contratti

    Salve,

    sono lavoratore dipendente con contratto indeterminato.vVorrei nel mio tempo libero collaborare con altre persone in una società NON concorrente del mio datore di lavoro attuale.

    Le mie domande:
    1) Che tipi di contratti sono compatibili con quello attuale di lavoro dipendente? 2) Devo obbligatoriamente comunicare il mio extra lavoro al mio datore di lavoro?
    3) I redditi di questo "extra" lavoro, che ovviamente saranno riportati nel 730, saranno visibili dal datore di lavoro attuale che svolge attraverso il CAF il sostituto d'imposta?

    Grazie.

    Francesco

  2. #2
    URBE74 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    449

    Wink

    Citazione Originariamente Scritto da unodivoi Visualizza Messaggio
    Salve,

    sono lavoratore dipendente con contratto indeterminato.vVorrei nel mio tempo libero collaborare con altre persone in una società NON concorrente del mio datore di lavoro attuale.

    Le mie domande:
    1) Che tipi di contratti sono compatibili con quello attuale di lavoro dipendente? 2) Devo obbligatoriamente comunicare il mio extra lavoro al mio datore di lavoro?
    3) I redditi di questo "extra" lavoro, che ovviamente saranno riportati nel 730, saranno visibili dal datore di lavoro attuale che svolge attraverso il CAF il sostituto d'imposta?

    Grazie.

    Francesco
    1) Tutti quelli che si muovono nell'alveo del lavoro autonomo...
    2) No, perché dovresti?
    3) Nè la natura né l'ammontare dei redditi "extra lavoro"...ciò che sarà evidente è il riflesso fiscale del cumulo.
    "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui" E. Pound

  3. #3
    Ispettore è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    108

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da unodivoi Visualizza Messaggio
    Salve,

    sono lavoratore dipendente con contratto indeterminato.vVorrei nel mio tempo libero collaborare con altre persone in una società NON concorrente del mio datore di lavoro attuale.

    Le mie domande:
    1) Che tipi di contratti sono compatibili con quello attuale di lavoro dipendente? 2) Devo obbligatoriamente comunicare il mio extra lavoro al mio datore di lavoro?
    3) I redditi di questo "extra" lavoro, che ovviamente saranno riportati nel 730, saranno visibili dal datore di lavoro attuale che svolge attraverso il CAF il sostituto d'imposta?

    Grazie.

    Francesco
    1) il contratto dipende dal tipo di collaborazione; puo' essere di lavoro autonomo, o subordinato. In concreto se la collaborazione ha le caratteristiche tipiche del rapporto di lavoro subordinato si dovrà necessariamente fare riferimento a questa tipologia.
    2) secondo il mio parere è opportuno comunicare al datore di lavoro l'ulteriore rapporto in essere, al fine di evitare in seguito problematiche legate alla eventuale concorrenza; si tenga prsente anche che poichè il datore di lavoro potrebbe richiedere legittimamente prestazioni di lavoro straordinario, la comunicazione di cui sopra potrebbe evitare spiacevoli tensioni.
    3) l'utilizzo el caf è una scelta; se non si vuole dare pubblicità indiretta ai propri redditi al datore di lavoro ci si puo' rivolgere ad un professionista, oppure redigere personalmente la dichiarazione dei redditi.

  4. #4
    unodivoi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da URBE74 Visualizza Messaggio
    1) Tutti quelli che si muovono nell'alveo del lavoro autonomo...
    2) No, perché dovresti?
    3) Nè la natura né l'ammontare dei redditi "extra lavoro"...ciò che sarà evidente è il riflesso fiscale del cumulo.
    1) Quindi dovrei crearmi partita iva? Associazione in partecipazione potrebbe andare bene o rischia di cadere in lavoro subordinato?

    2) Perchè potrebbe avere il timore che sia in concorrenza

    3) Quindi il versamento INPS e IRPEF che aumenterà dall'extra lavoro, sarà comunque visibile al datore di lavoro, giusto? Che quindi capirà che ho un extra lavoro?

    Grazie!

  5. #5
    unodivoi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ispettore Visualizza Messaggio
    1) il contratto dipende dal tipo di collaborazione; puo' essere di lavoro autonomo, o subordinato. In concreto se la collaborazione ha le caratteristiche tipiche del rapporto di lavoro subordinato si dovrà necessariamente fare riferimento a questa tipologia.
    2) secondo il mio parere è opportuno comunicare al datore di lavoro l'ulteriore rapporto in essere, al fine di evitare in seguito problematiche legate alla eventuale concorrenza; si tenga prsente anche che poichè il datore di lavoro potrebbe richiedere legittimamente prestazioni di lavoro straordinario, la comunicazione di cui sopra potrebbe evitare spiacevoli tensioni.
    3) l'utilizzo el caf è una scelta; se non si vuole dare pubblicità indiretta ai propri redditi al datore di lavoro ci si puo' rivolgere ad un professionista, oppure redigere personalmente la dichiarazione dei redditi.
    Grazie per la risposta. Avrei bisogno di alcuni chiarimenti.

    1) Quindi il contratto di lavoro subordinato indeterminato e compatibile con un altro contratto di lavoro subordinato? In questo caso, il cumulo ore settimanale non deve superare quello sancito per legge?

    2) Generalmente redigo personalmente la dichiarazione dei redditi consegnandola poi al CAF preposto dal datore di lavoro. Potrei quindi presentare la dichiarazione direttamente allo "Stato"? In questo caso il datore di lavoro non si accorgerebbe di eventuali "extra" redditi che aumentano l'imponibile INPS e IRPEF?

Discussioni Simili

  1. Nuovo regime minimi e compatibilità contratti di lavoro
    Di Rewind nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-01-12, 10:39 AM
  2. Compatibilità tra lavoro dipendente fulltime e lavoro autonomo
    Di madmage nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-03-11, 12:26 PM
  3. compatibilità lavoro dipendente e co.copro.
    Di marius_77 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-03-11, 10:58 AM
  4. compatibilità lavoro dipendente e co.co.co
    Di pierp81 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-04-10, 03:07 PM
  5. Compatibilità collaborazione familiare e lavoro dipendente
    Di tcioni nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-09-09, 03:40 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15