Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Aggirare il termine dei 36 mesi.....

  1. #1
    Jumpydee è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    291

    Predefinito Aggirare il termine dei 36 mesi.....

    Un'azienda non stagionale ... ma quasi .... ha assunto con diversi contratti a tempo determinato una dipendente che a fine mese, sommando tutti i periodi pregressi, raggiunge il limite dei 36 mesi previsti dalla L. 247/2007

    Dal momento che il Ministero del Lavoro con risposta ad interpello di Federalberghi (n. 72 del 12/10/09) ha sancito la non applicabilità al lavoro intermittente del D.Lgs 368/2001 ("per mancanza dei presupposti in base ai quali viene sottoscritto il contratto di lavoro intermittente") .... pensate che il concetto possa essere esteso anche alla 247?

    Cioè, se il Ministero mi dice papale papale che "il ricorso al tempo determinato nelle prestazioni di lavoro intermittente non deve indurre a ritenere che al lavoro a chiamata si debba applicare la disciplina del lavoro a tempo determinato" io mi sentirei in diritto di non applicare neanche la 247...
    Che ne pensate?

  2. #2
    Jumpydee è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    291

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jumpydee Visualizza Messaggio
    Un'azienda non stagionale ... ma quasi .... ha assunto con diversi contratti a tempo determinato una dipendente che a fine mese, sommando tutti i periodi pregressi, raggiunge il limite dei 36 mesi previsti dalla L. 247/2007

    Dal momento che il Ministero del Lavoro con risposta ad interpello di Federalberghi (n. 72 del 12/10/09) ha sancito la non applicabilità al lavoro intermittente del D.Lgs 368/2001 ("per mancanza dei presupposti in base ai quali viene sottoscritto il contratto di lavoro intermittente") .... pensate che il concetto possa essere esteso anche alla 247?

    Cioè, se il Ministero mi dice papale papale che "il ricorso al tempo determinato nelle prestazioni di lavoro intermittente non deve indurre a ritenere che al lavoro a chiamata si debba applicare la disciplina del lavoro a tempo determinato" io mi sentirei in diritto di non applicare neanche la 247...
    Che ne pensate?
    Mi rendo conto di avere posto una domanda del c.......avolo
    In effetti il quesito non si pone perchè la 247/2007 così come la 133/2008 non sono norme a parte, ma di modifica del 368/2001.
    Per cui è ovvio che utilizzando un contratto intermittente si può aggirare il termine dei 36 mesi.

    Certo che il nostro impianto normativo è incredibile:
    gli Ispettori dell'INPS arrivano in azienda e si mettono a questionare sull'uso troppo frequente del lavoro intermittente, ma poi:
    - se l'azienda vuole assumere un dipendente del Turismo con contratto p/time a 12 ore/settimana, non potendo per via del divieto imposto dal CCNL, come può fare? Intermittente!
    - se un'azienda annuale che si trova in una località turistica, non essendo esente dall'obbligo dei 36 mesi di durata max del contratto a tempo determinato, vuole assumere sempre gli stessi affidabili dipendenti per 6/8 mesi, come può fare? Intermittente!

    Che bello questo lavoro!

Discussioni Simili

  1. Disoccupazione 24 mesi
    Di AMBRA1982 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-02-12, 07:34 AM
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-12-09, 09:45 AM
  3. I 24 mesi in 407/90
    Di enzopa nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-01-09, 09:30 AM
  4. contratti a termine: limite dei 36 mesi
    Di marinoluca77 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-09-08, 06:28 PM
  5. Esercizio Di 13 Mesi
    Di STEGL nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-06-08, 09:23 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15