Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: infortunio sul lavoro

  1. #1
    nipoli è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    58

    Predefinito infortunio sul lavoro

    Un dipendente di una cooperativa durante l'orario di lavoro è stato colpito da un malore al cuore. secondo voi trattasi di infortunio sul lavoro o malattia?

  2. #2
    Ispettore è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    108

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nipoli Visualizza Messaggio
    Un dipendente di una cooperativa durante l'orario di lavoro è stato colpito da un malore al cuore. secondo voi trattasi di infortunio sul lavoro o malattia?
    Si considera infortunio, ai fini della tutela assicurativa obbligatoria, ogni evento avvenuto per causa violenta in occasione di lavoro, da cui sia derivata la morte o un'inabilità permanente al lavoro, assoluta o parziale, ovvero un'inabilità temporanea assoluta che importi l'astensione dal lavoro per più di 3 giorni (art. 2, c. 1, D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124).

  3. #3
    nipoli è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ispettore Visualizza Messaggio
    Si considera infortunio, ai fini della tutela assicurativa obbligatoria, ogni evento avvenuto per causa violenta in occasione di lavoro, da cui sia derivata la morte o un'inabilità permanente al lavoro, assoluta o parziale, ovvero un'inabilità temporanea assoluta che importi l'astensione dal lavoro per più di 3 giorni (art. 2, c. 1, D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124).
    si lo so
    secondo me conviene effettuare gli adempimenti come per un infortunio poi sarà INAIL ha dirmi se è da considerarsi infortunio o malattia.
    cosa ne pensi?

  4. #4
    Ispettore è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    108

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nipoli Visualizza Messaggio
    si lo so
    secondo me conviene effettuare gli adempimenti come per un infortunio poi sarà INAIL ha dirmi se è da considerarsi infortunio o malattia.
    cosa ne pensi?
    Penso che in questo modo ci sia il rischio di un aumento della tariffa del premio INAIL; se l'evento non è stato causato da " causa violenta" ritengo che possa essere classificato come malattia.

  5. #5
    g.g. è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nipoli Visualizza Messaggio
    secondo me conviene effettuare gli adempimenti come per un infortunio poi sarà INAIL ha dirmi se è da considerarsi infortunio o malattia.
    Approfitto della discussione in quanto mi è capitato un caso simile poco tempo fa: lavoratore si "infortuna" durante l'orario di lavoro, va al Pronto Soccorso e mi porta il certificato medico dell'Inail. Dall'inizio il tutto è sembrato dubbio, ma in presenza del certificato Inail, il titolare della ditta ha preferito inviare la denuncia di infortunio... salvo ricevere dopo un mese, comunicazione dell'Inail che affermava l'insussistenza dell'infortunio e rimandava la questione all'Inps, per essere gestita come malattia.
    Quanto sopra, per chiedere se, in presenza di un certificato di infortunio, è possibile gestire da subito la pratica come malattia o impazzire poi tra conguagli vari

  6. #6
    Jumpydee è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    291

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da g.g. Visualizza Messaggio
    Approfitto della discussione in quanto mi è capitato un caso simile poco tempo fa: lavoratore si "infortuna" durante l'orario di lavoro, va al Pronto Soccorso e mi porta il certificato medico dell'Inail. Dall'inizio il tutto è sembrato dubbio, ma in presenza del certificato Inail, il titolare della ditta ha preferito inviare la denuncia di infortunio... salvo ricevere dopo un mese, comunicazione dell'Inail che affermava l'insussistenza dell'infortunio e rimandava la questione all'Inps, per essere gestita come malattia.
    Quanto sopra, per chiedere se, in presenza di un certificato di infortunio, è possibile gestire da subito la pratica come malattia o impazzire poi tra conguagli vari
    Beh, io non credo ci siano ampi spazi di manovra. Nel senso che dal momento che il dipendente consegna un certificato medico di infortunio sul lavoro, il D.L. entro 48 ore deve presentare denuncia alla P.S. e all'INAIL. Non è suo compito "sindacare" sulla validità o meno della giustificazione che viene data all'incidente. Egli potra, al massimo, specificare i motivi per cui non ritiene veritiera la versione data dal dipendente nel campo previsto dalla denuncia telematica.
    Dal momento che io non anticipo niente per conto dell'INAIL, nel caso questo rimetta il caso alla competenza dell'INPS, provvederò in un secondo momento al conguaglio di quanto dovuto dalla ditta e dall'Istituto.

Discussioni Simili

  1. infortunio di lavoro?
    Di nadir nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-11-11, 02:01 PM
  2. Infortunio sul lavoro
    Di DAFNE1982 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-06-11, 10:46 AM
  3. infortunio sul lavoro
    Di roxyg86 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 19-07-10, 12:58 PM
  4. infortunio sul lavoro
    Di bepo09 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 21-02-10, 04:08 PM
  5. Infortunio sul lavoro
    Di ROSANNA nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-11-08, 05:00 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15