Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Assunzione badante

  1. #1
    Silvan è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    845

    Predefinito Assunzione badante

    Una Cooperativa che effettua servizi alle imprese può assumere una badante. (Dovrebbe stare tutto il giorno presso una persona anziana)?

    Grazie

  2. #2
    Donatocdl è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    886

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Silvan Visualizza Messaggio
    Una Cooperativa che effettua servizi alle imprese può assumere una badante. (Dovrebbe stare tutto il giorno presso una persona anziana)?

    Grazie
    E che c'entra la persona anziana con la cooperativa? gestisce l'area amministrativa?
    Se potessi ti renderei intelligente 5 minuti per farti capire quanto sei idiota!

  3. #3
    L'italiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    428

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Donatocdl Visualizza Messaggio
    E che c'entra la persona anziana con la cooperativa? gestisce l'area amministrativa?
    Prendo spunto da questo commento, che giudico appropriato, per esternare un mio dubbio.

    Io sosterrei che se un'anziana che vive sola, affetta da una malattia degenerativa, e quindi incapace giuridicamente ha bisogno della badante, l'unico datore di lavoro della badante è comunque l'anziana stessa.
    E se è di fatto e giuridicamente incapace di firmare, firmerà un procuratore designato ai sensi di legge (che potrà essere un figlio, ad esempio) comunque sempre in nome e per conto della "badata".
    Diverso il caso se l'anziana convivesse in un nucleo familiare, nel qual caso non avrei nulla da eccepire se il datore di lavoro fosse uno dei familiari conviventi.

    Egregi Colleghi, siete d'accordo con me, o invece ritenete che il datore di lavoro potrebbe essere identificato in chicchessia (figlio, genero, vicino di casa...) che intenda predersi cura dell'anziana, procurandole la badante?

    Grazie.

  4. #4
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da L'italiano Visualizza Messaggio
    Prendo spunto da questo commento, che giudico appropriato, per esternare un mio dubbio.

    Io sosterrei che se un'anziana che vive sola, affetta da una malattia degenerativa, e quindi incapace giuridicamente ha bisogno della badante, l'unico datore di lavoro della badante è comunque l'anziana stessa.
    E se è di fatto e giuridicamente incapace di firmare, firmerà un procuratore designato ai sensi di legge (che potrà essere un figlio, ad esempio) comunque sempre in nome e per conto della "badata".
    Diverso il caso se l'anziana convivesse in un nucleo familiare, nel qual caso non avrei nulla da eccepire se il datore di lavoro fosse uno dei familiari conviventi.

    Egregi Colleghi, siete d'accordo con me, o invece ritenete che il datore di lavoro potrebbe essere identificato in chicchessia (figlio, genero, vicino di casa...) che intenda predersi cura dell'anziana, procurandole la badante?

    Grazie.
    Un terzo potrebbe anche spendere per l'assunzione di una badante per una terza persona ovviamente (in particolare se fosse un impresa - caso evidentemente raro -) i costi sarebbe comunque indeducibili.

    Comunque la regola è che ad assumere è chi sarà assistito che poi i costi siano coperti con aiuti famigliari è un altro discorso. Di fatto si avrebbe un accollo di debito.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  5. #5
    L'italiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    428

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robil Visualizza Messaggio
    Un terzo potrebbe anche spendere per l'assunzione di una badante per una terza persona ovviamente (in particolare se fosse un impresa - caso evidentemente raro -) i costi sarebbe comunque indeducibili.

    Comunque la regola è che ad assumere è chi sarà assistito che poi i costi siano coperti con aiuti famigliari è un altro discorso. Di fatto si avrebbe un accollo di debito.
    Ringrazio per il parere.
    Io in effetti ne sto facendo un problema giuslavoristico concernente l'identificazione del "vero" datore di lavoro, non di deducibilità fiscale del costo retributivo/contributivo.

  6. #6
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da L'italiano Visualizza Messaggio
    Ringrazio per il parere.
    Io in effetti ne sto facendo un problema giuslavoristico concernente l'identificazione del "vero" datore di lavoro, non di deducibilità fiscale del costo retributivo/contributivo.
    Da questo punto di vista non crede che io non possa assumere una badante che utilizzo per assistenza di un parente. (non sono consuente del lavoro ma la logica mi fa dire questo).

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  7. #7
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da L'italiano Visualizza Messaggio
    Egregi Colleghi, siete d'accordo con me, o invece ritenete che il datore di lavoro potrebbe essere identificato in chicchessia (figlio, genero, vicino di casa...) che intenda predersi cura dell'anziana, procurandole la badante?
    Per definizione il lavoratore domestico è colui che svolge attività per un nucleo familiare, non vedo dove sia il problema....

    Anzi... giacchè per definizione rientrano nella categoria di lavoratori domestici anche coloro che prestano attività presso una comunità stabile qual'è anche una caserma militare, mica il lavoratore può svolgere mansioni dirette solo a soddisfare i bisogni del Generale!
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  8. #8
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    Per definizione il lavoratore domestico è colui che svolge attività per un nucleo familiare, non vedo dove sia il problema....

    Anzi... giacchè per definizione rientrano nella categoria di lavoratori domestici anche coloro che prestano attività presso una comunità stabile qual'è anche una caserma militare, mica il lavoratore può svolgere mansioni dirette solo a soddisfare i bisogni del Generale!
    Si parlava di badante non di colf ma credo sia la stessa cosa

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  9. #9
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robil Visualizza Messaggio
    Si parlava di badante non di colf ma credo sia la stessa cosa
    si, è lo stesso!
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  10. #10
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    si, è lo stesso!
    non fraintendiamoci..... colf non è sinomino di badante... la colf è in pratica l'addetta alla casa (pulizia etc) la badante è colei che bada alla persona...

    Essendo al badante particolarmente legata alla persona qualcuno potrebbe avanzare differenze con riferimento alla assunzione o meno di cui si discute.
    Ma a mio parere il trattamento è lo stesso.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Pratiche assunzione colf/badante
    Di VERONICA_STVISALLI nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-10-09, 08:58 AM
  2. BADANTE - assunzione a 25 ore
    Di conslavoro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-08-09, 07:57 AM
  3. Assunzione di badante
    Di Bartolo nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-04-08, 10:54 AM
  4. Assunzione Badante Italiana
    Di Angela nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-01-08, 09:42 AM
  5. Assunzione Badante
    Di falcowa nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-03-07, 06:39 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15