Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Apertura attività individuale settore informatico

  1. #1
    MassimilianoIT è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito Apertura attività individuale settore informatico

    Buongiorno a tutti,
    mi trovo un po' in difficoltà a districarmi nella giungla burocratica che questo paese tesse di fronte a chi vuole lavorare onestamente. Mi scuso se alcuni dettagli che fornirò saranno superflui, ma davvero non saprei

    Allora, premetto che ho 20 anni, sono studente universitario in possesso del diploma di perito informatico (non iscritto ad alcun albo però), e mi trovo ad aprire una partita IVA per svolgere un lavoro nel settore dell'informatica. Il lavoro è svolto principalmente per un unico committente (ma non escludo che possano essercene altri) e per lo più da remoto. Sono escluse altre forme di collaborazione, quindi ho necessità di aprire un'attività. Premetto che nell'anno in corso ho già incassato un compenso sotto forma di collaborazione occasionale (emettendo ricevuta con ritenuta d'acconto) per quanto riguarda il medesimo committente.

    Ora vi chiedo gentilmente consiglio su alcuni punti:
    1) quali sono le opzioni che ho dal punto di vista della tipologia di attività?
    2) considerando che rientrerei nel regime dei contribuenti minimi che mi risulta abbastanza chiaro come oneri, quello che non mi risulta chiaro riguarda le spese previdenziali. Mi pare di capire che per alcune tipologie di attività è in percentuale mentre per altre è un contributo fisso: che margini di scelta ho in questo senso?
    3) a chi mi consigliate di rivolgermi per la contabilità? le opzioni che ho valutato ora sarebbero il commercialista o la CNA (a cui si è sempre rivolto mio padre), c'è altro?

    Grazie mille in anticipo a chi vorrà rispondermi.

    P.S.: aggiungo che attualmente vivo con la mia famiglia e non costituisco nucleo familiare a sé stante.
    Ultima modifica di MassimilianoIT; 04-08-10 alle 02:14 PM

  2. #2
    darklyss è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    29

    Predefinito

    per carità, no alle associazioni!

    io ho avuto pessimissime esperienze alla confesercenti! giammai più!

  3. #3
    studio_marra è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    231

    Predefinito

    Se ti inquadri come libero professionista devi iscriverti alla gestione separata. L'aliquota contributiva è del 26,72%, senza nessun minimale.
    Se ti inquadri come impresa devi iscriverti alla camera di commercio. In questo caso pagherai il minimale Inps di € 2850 circa.

  4. #4
    MassimilianoIT è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studio_marra Visualizza Messaggio
    Se ti inquadri come libero professionista devi iscriverti alla gestione separata. L'aliquota contributiva è del 26,72%, senza nessun minimale.
    Se ti inquadri come impresa devi iscriverti alla camera di commercio. In questo caso pagherai il minimale Inps di € 2850 circa.
    Teoricamente più che impresa sarei libero professionista. Al di là della distinzione sul piano previdenziale che differenza c'è tra le due opzioni? Cambia qualcosa sul regime contabile o su quello che si può fare / non fare? (a parte la cosa che mi pare ovvia che l'impresa può assumere dipendenti, ma questa non è chiaramente una necessità per me)

  5. #5
    studio_marra è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    231

    Predefinito

    Bisognerebbe capire meglio il tipo di lavoro che vai a svolgere, per poterlo meglio inquadrare. L'inquadramento come impresa a mio avviso ti darà meno restrizioni. Il libero professionista opera più nel settore della consulenza informatica.
    Se prevedi utili > ad € 14.000 conviene più inquadrarsi come impresa, visto che l'aliquota contributiva Inps è del 20% circa contro il 26,72 % della gestione separata.
    Puoi assumere anche dipendenti inquadrandoti come libero professionista e la scelta dell'uno o dell'altro non influisce sul regime contabile.

  6. #6
    MassimilianoIT è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Salve,
    scusate la "sparizione" senza ringraziare nessuno, contavo di tornare a chiedere chiarimenti a breve ma sono stato un po' impegnato.

    Dunque, mi pare di capire che i commercialisti chiedano tra i 500 e i 600 euro l'anno per il regime dei minimi. Non ho ancora parlato direttamente (quello del mio paese è in ferie fino a fine di questa settimana) ma non capisco in buona sostanza per cosa io andrei a pagare il comm. oltre che per la compilazione della dichiarazione dei redditi.

    Altra cosa: ho visto che sia per il regime dei minimi che per il "forfettino" per le nuove attività c'è un servizio di tutoraggio presso l'AE: qualcuno ha avuto esperienze in merito?

    Saluti!

  7. #7
    studio_marra è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    231

    Predefinito

    Il tutoraggio riguarda solo il forfettino non i contribuenti minimi.

  8. #8
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MassimilianoIT Visualizza Messaggio
    Salve,
    scusate la "sparizione" senza ringraziare nessuno, contavo di tornare a chiedere chiarimenti a breve ma sono stato un po' impegnato.

    Dunque, mi pare di capire che i commercialisti chiedano tra i 500 e i 600 euro l'anno per il regime dei minimi. Non ho ancora parlato direttamente (quello del mio paese è in ferie fino a fine di questa settimana) ma non capisco in buona sostanza per cosa io andrei a pagare il comm. oltre che per la compilazione della dichiarazione dei redditi.

    Altra cosa: ho visto che sia per il regime dei minimi che per il "forfettino" per le nuove attività c'è un servizio di tutoraggio presso l'AE: qualcuno ha avuto esperienze in merito?

    Saluti!
    E' evidente che l'attività che svolgi è una attività di lavoro autonomo e pertanto ne segue l'iscrizione all'inps alla gestione separata senza contributi fissi ma solo in percentuale del 25,72%. Non per far parte alla categoria dei commercialisti ma io consiglierei sempre un buon commercialista in ogni caso anche solo per consigli di gstione famigliare (faccio un piccolo esempio... un amico ha installato una caldaia non inviando la comunicazione dovuta per il 36% e ha cosi perduto il recupero irpef per oltre 1000 euro) Attualmente è bene, a mio pare, affidarsi sempre a professionisti affidabili.
    Si apparentemente per i contribuenti minimi l'unico adempimento gravoso e la dichiarazione dei redditi ma in realtà fari affidamento a lui nel costo dell'anno per le varie consulenze di cui avrai bisogno. I 600 euro sono più che giustificati.

  9. #9
    MassimilianoIT è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robil Visualizza Messaggio
    E' evidente che l'attività che svolgi è una attività di lavoro autonomo e pertanto ne segue l'iscrizione all'inps alla gestione separata senza contributi fissi ma solo in percentuale del 25,72%.
    Sì, alla fine ero giunto a questa conclusione, non avendo intenzione di rivendere hardware.

    Non per far parte alla categoria dei commercialisti ma io consiglierei sempre un buon commercialista in ogni caso anche solo per consigli di gstione famigliare (faccio un piccolo esempio... un amico ha installato una caldaia non inviando la comunicazione dovuta per il 36% e ha cosi perduto il recupero irpef per oltre 1000 euro) Attualmente è bene, a mio pare, affidarsi sempre a professionisti affidabili.
    Si apparentemente per i contribuenti minimi l'unico adempimento gravoso e la dichiarazione dei redditi ma in realtà fari affidamento a lui nel costo dell'anno per le varie consulenze di cui avrai bisogno. I 600 euro sono più che giustificati.
    Sulle tariffe non entro nel merito, per quanto riguarda l'opportunità di affidarsi ad un commercialista ho concluso che lo farò intanto per l'apertura dell'attività e per il primo anno, in modo da togliermi tutti i dubbi. Dopodiché più avanti valuterò

    Oggi vado a parlare con il commercialista.

    Grazie a tutti intanto.

  10. #10
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MassimilianoIT Visualizza Messaggio
    Sì, alla fine ero giunto a questa conclusione, non avendo intenzione di rivendere hardware.



    Sulle tariffe non entro nel merito, per quanto riguarda l'opportunità di affidarsi ad un commercialista ho concluso che lo farò intanto per l'apertura dell'attività e per il primo anno, in modo da togliermi tutti i dubbi. Dopodiché più avanti valuterò

    Oggi vado a parlare con il commercialista.

    Grazie a tutti intanto.
    Il commercialista ci vuole sempre anche per chi non esercita attività di impresa o lavoro autonomo..

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Consulente Informatico, nuovi minimi ed attività artistica
    Di betelgeuse1278 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-02-12, 06:47 PM
  2. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-11-11, 01:00 PM
  3. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-11-10, 09:12 AM
  4. Gestione separata consulente informatico con attività d'insegnamento
    Di Mbakumba nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-07-10, 06:31 PM
  5. Apertura Ditta Individuale!
    Di Giò is online nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-07-07, 07:58 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15