moglie e marito sono titolari di un bar e di una tabaccheria rispettivamente.
l'attivitą č svolta nello stesso locale ma č stata separata poichč solo la moglie ha i requisiti per il bar e solo il marito č titolare della tabaccheria.
per evitare di tenere aperte le due ditte con tutto il carico fiscale, previdenziale ecc. che ne consegue, pensavo che la soluzione migliore fosse quella di chiudere la posizione della moglie come bar e creare un associazione in partecipazione con apporto di lavoro (e dei requisiti) intestando il bar al marito.
E' possibile? Cosa ne pensate?