Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Il consulente non mi ha detto, Il consulente si è sbagliato, Il consulente sapeva.

  1. #1
    Nemo-Ra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    332

    Predefinito Il consulente non mi ha detto, Il consulente si è sbagliato, Il consulente sapeva.

    Ora mi sfogo:

    questa settimana mi sono capitati vari episodi se mi stanno rodendo il fegato:

    1) Azienda che sottoposta a visita ispettiva, a specifica domanda risponde: "Il consulente non mi aveva detto nulla", quando sull'argomento si erano passate ore in vari incontri nel tentativo di modificare il comportamento irregolare.
    2) Piccolissima azienda non paga i dipendenti, perché è sull'orlo del fallimento, il sindacato invia in studio le richieste di pagamento che noi inviamo al titolare cercando anche di vedere gli spazi di manovra. Il sindacato, in sede di monocratica, faceva intendere che il consulente per sapendo avrebbe concorso con il titolare al mancato pagamento.
    3) In merito ad un infortunio nel quale si sono fatti i calcoli dell'integrazione in base alla prassi (che è poi la metodologia usata anche dalla software house), il sindacato intima di rieffettuare tutti i conteggi sostenendo che sono errati. Faccio notare che in studio si trattano da 200/300 infortuni all'anno e tutti sono calcolati nel medesimo modo e riteniamo di farli correttamente e soprattutto sempre a favore del lavoratore. No!!! altre accuse del sindacato. Bene ho rifatto i conti il lavoratore ci rimettera, ma se va bene a lui....
    4) Avverso un verbale viene proposto ricorso al comitato regionale, al datore di lavoro si fa notare che gli effetti sospensivi sono limitati ai 90gg previsti dalla Legge, decorsi i quali il ricorso si ritiene rigettato. Dopo circa 8 mesi dalla proposizione del ricorso, arriva una cartella esattoriale che il datore di lavoro lascia sul comodino per 4 mesi. Ora la colpa è dello studio perché lei non sapeva nulla (La spiegazione degli effetti del ricorso è avvenuta davanti a testimoni proprio perchè non ci si fida e soprattutto ti arriva una cartella e tu non avvertti nessuno ????).
    A voi capitano queste cose ????
    Sara stata una settimana speciale ??? non so, per cui spero nella prossima.

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Io ho imparato che per comunicare certe cose ai clienti è OBBLIGATORIA la forma scritta.
    Ecco perchè sono contento della introduzione della PEC: usiamola a nostro favore anzichè solo per gli scopi per cui è nata !!
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Nemo-Ra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    332

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Io ho imparato che per comunicare certe cose ai clienti è OBBLIGATORIA la forma scritta.
    Ecco perchè sono contento della introduzione della PEC: usiamola a nostro favore anzichè solo per gli scopi per cui è nata !!
    Hai ragione al 100 % ed è la prassi comunicare in forma scritta, far firmare dichiarazioni di responsabilità e tutto i connessi, ma quello che mi fa inc.......... o come dicono i teletubbies, arrabbiare, è il professionista visto come il turlopinatore che aiuta le aziende, che sono tutti dei delinquenti, a frodare i poveri lavoratori, oppure la causa dei tuoi problemi con gli enti previdenziali e/o giudiziari, od, infine, come un incompetente. E' questo che mi disturba. Sei l'anima diabolica che si "arrichisce" alle spalle di qualcuno ......

  4. #4
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nemo-Ra Visualizza Messaggio
    Hai ragione al 100 % ed è la prassi comunicare in forma scritta, far firmare dichiarazioni di responsabilità e tutto i connessi, ma quello che mi fa inc.......... o come dicono i teletubbies, arrabbiare, è il professionista visto come il turlopinatore che aiuta le aziende, che sono tutti dei delinquenti, a frodare i poveri lavoratori, oppure la causa dei tuoi problemi con gli enti previdenziali e/o giudiziari, od, infine, come un incompetente. E' questo che mi disturba. Sei l'anima diabolica che si "arrichisce" alle spalle di qualcuno ......
    Premetto che non sono un cdl e non mi occupo di questa materia, ma mi chiedevo: un consulente è obbligato a relazionarsi con un sindacato?
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  5. #5
    sixlaneve è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    252

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Premetto che non sono un cdl e non mi occupo di questa materia, ma mi chiedevo: un consulente è obbligato a relazionarsi con un sindacato?
    in teoria no, ma se si prende l'incarico di fare anche consulenza è normale che si relazioni con i sindacati.

    Per lo sfogo: io sono dall'altra parte della barricata, e purtroppo ho avuto l'esperienza negativa di avere un consulente che non diceva, che si sbagliava ecc.

    Figurati che quando entro in vigore la comunicazione anticipata di assunzione, feci finta di nulla e telefonai al consulente e l'impiegata che si occupava delle pratiche al collocamento mi disse che potevo fare la comunicazione il giorno stesso dell'assunzione ; peccato che 5 minuti prima il collocamento mi confermo la mia tesi (la comunicazione doveva essere anticipata).
    Ti assicuro che di casi del genere ce ne sono stati a go go, e spesso mi sono trovata a "smentire" il consulente con circolari dell'unione industriale o con email di regione o inps (dovevo aspettare le sanzioni?).....
    Risultato? MI odiava a morte

  6. #6
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sixlaneve Visualizza Messaggio
    in teoria no, ma se si prende l'incarico di fare anche consulenza è normale che si relazioni con i sindacati...
    Grazie per la conferma.

    A questo punto le soluzioni sono semplici: mail ai clienti e telefoni aperti solo per chi di dovere
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

Discussioni Simili

  1. P. IVA consulente aziendale
    Di maxvale nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-01-12, 07:07 PM
  2. consulente vs professionista
    Di Cezli nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-03-10, 08:20 AM
  3. Consulente estetica
    Di ga.sa. nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 28-05-09, 03:09 PM
  4. Consulente finanziario
    Di Plati nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-09-08, 06:02 PM
  5. Consulente del lavoro
    Di Pachiderma nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 02-07-08, 01:07 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15