L'INAIL, con circolare 31 marzo 2009, n. 17, ha comunicato i limiti minimi di retribuzione imponibile giornaliera per il calcolo dei premi assicurativi per l'anno 2009.
Il limite minimo giornaliero, per le retribuzioni effettive della generalitÓ dei lavoratori dipendenti (1) (2), Ŕ euro 43,49
Il limite minimo mensile ( per 26 giorni), per le retribuzioni effettive della generalitÓ dei lavoratori dipendenti (1) (2), Ŕ Euro 1.130,74

a tali limiti minimi di retribuzione giornaliera devono essere adeguate, se inferiori, le retribuzioni convenzionali per l'anno 2009 (e successivi)

DOMANDO:
un associato in partecipazione e un cocopro, se nel caso fossero con retribuzione inferiore a detti minimali, devono convenzionalmente concorrere con tale imponibile nel calcolo della rata INAIL,
oppure tale retribuzione nominale vale solo per i dipendenti subordinati ?