Ciao a tutti, sono qui per chiedervi un chiarimento riguardo una cosa un po' confusa...
Si tratta di un pensionato da lavoratore dipendente, andato in pensione a maggio del 2010 che vorrebbe farsi la stagione estiva ed essere quindi assunto nuovamente per 3/4 mesi.
Leggendo qua e la, mi è parso di capire che prima non fosse possibile il cumulo dei redditi... ma mi sembra anche di aver capito che ora qualcosa è cambiato, voi sapete dirmi qualcosa a riguardo?

Con una eventuale assuzione, viene sospesa la pensione? O c'è un riduzione percentuale?

Premetto che il contribuente ha superato i 40 anni di servizio a seguito di una causa vinta per lavoro con l'amianto.