Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Stesso datore di lavoro piu' rapporti

  1. #1
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito Stesso datore di lavoro piu' rapporti

    Nel caso di più rapporti di lavoro nello stesso anno e con lo stesso datore di lavoro, quest'ultimo è obbligato a fare il conguaglio considerando anche gli emolumenti relativi ai "suoi" precedenti rapporti di lavoro? oppure è facoltativo in quanto dipende dalla richesta del dipendente?
    grazie

  2. #2
    LORENZAM è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    651

    Predefinito

    non credo ci sia obbligo.. il mio programma chiede se voglio considerare i redditi precedenti, io preferisco cosi se ha solo quei redditi non deve fare il 730 per forza, oppure si chiede al dipendente, magari non tutti lo sanno che devono fare richiesta..

  3. #3
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LORENZAM Visualizza Messaggio
    non credo ci sia obbligo.. il mio programma chiede se voglio considerare i redditi precedenti, io preferisco cosi se ha solo quei redditi non deve fare il 730 per forza, oppure si chiede al dipendente, magari non tutti lo sanno che devono fare richiesta..
    il dubbio mi è venuto leggendo l'art. 23 dpr 600/73:
    ".....I soggetti indicati nel comma 1 devono effettuare, entro il 28 febbraio
    dell'anno successivo e, in caso di cessazione del rapporto di lavoro, alla
    data di cessazione, il conguaglio tra le ritenute operate sulle somme e i
    valori di cui alle lettere a) e b) del comma 2, e l'imposta dovuta
    sull'ammontare complessivo degli emolumenti stessi, tenendo conto delle
    deduzioni di cui agli articoli 11 e 12, commi 1 e 2, del testo unico delle
    imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22
    dicembre 1986, n. 917, e successive....."
    quel complessivo cosa vuol dire?

  4. #4
    LORENZAM è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    651

    Predefinito

    ripeto, secondo me non c'e' l'obbligo, in altri studi non l'ho mai fatto, il programma che ho ora me lo propone, ci fosse l'obbligo lo farebbe in automatico e in altri posti l'argomento penso sarebbe uscito in passato.. io starei tranquilla.. C'e' gia' il 730 che serve per mettere a posto i vari rapporti di lavoro..

  5. #5
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studiovera Visualizza Messaggio
    il dubbio mi è venuto leggendo l'art. 23 dpr 600/73:
    ".....I soggetti indicati nel comma 1 devono effettuare, entro il 28 febbraio
    dell'anno successivo e, in caso di cessazione del rapporto di lavoro, alla
    data di cessazione, il conguaglio tra le ritenute operate sulle somme e i
    valori di cui alle lettere a) e b) del comma 2, e l'imposta dovuta
    sull'ammontare complessivo degli emolumenti stessi, tenendo conto delle
    deduzioni di cui agli articoli 11 e 12, commi 1 e 2, del testo unico delle
    imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22
    dicembre 1986, n. 917, e successive....."
    quel complessivo cosa vuol dire?
    La norma mi sembra molto chiara, e direi anche condivisibile. Lascio però la parola a chi più esperto di me.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  6. #6
    LORENZAM è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    651

    Predefinito

    quindi? cosa intendi? tu hai sempre fatto i conguagli?

  7. #7
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LORENZAM Visualizza Messaggio
    quindi? cosa intendi? tu hai sempre fatto i conguagli?
    Vedi Lorenza il problema non è se poi le cose si possano sistemare con il 730 o meno è capire se esiste un preciso obbligo in capo al datore di lavoro di effettuare il conguaglio quando nell'arco di un anno abbia avuto più rapporti di lavoro con lo stesso dipendente...

  8. #8
    jahred è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    180

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studiovera Visualizza Messaggio
    Nel caso di più rapporti di lavoro nello stesso anno e con lo stesso datore di lavoro, quest'ultimo è obbligato a fare il conguaglio considerando anche gli emolumenti relativi ai "suoi" precedenti rapporti di lavoro? oppure è facoltativo in quanto dipende dalla richesta del dipendente?
    grazie
    Il datore di lavoro che intrattenga più rapporti di lavoro nello stesso anno con lo stesso lavoratore, è obbligato a fare il conguaglio con i redditi erogati allo stesso in quanto ha certezza di tali emolumenti corrisposti.
    diverso è il caso del conguaglio con redditi di altri soggetti, per i quali e necessaria la richiesta del lavoratore in quanto il datore di lavoro non ne è a conoscenza.

  9. #9
    LORENZAM è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    651

    Predefinito

    ok..si si ho capito.. io adesso lo faccio perche' posso farlo con questo programma.. il mio dubbio e' che se ci fosse l'obbligo.. ne avrei gia' sentito parlare in tanti anni.. e pensando ai programmi che ho utilizzato in precedenza nemmeno avevo la funzione e quindi credo di non aver mai fatto conguagli per piu' rapporti di lavoro con lo stesso datore.. non e' mai successo niente.. poi vedi tu.. io ti ho detto il mio pensiero e come mi comporto.. poi posso sbagliare..

  10. #10
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jahred Visualizza Messaggio
    Il datore di lavoro che intrattenga più rapporti di lavoro nello stesso anno con lo stesso lavoratore, è obbligato a fare il conguaglio con i redditi erogati allo stesso in quanto ha certezza di tali emolumenti corrisposti.
    diverso è il caso del conguaglio con redditi di altri soggetti, per i quali e necessaria la richiesta del lavoratore in quanto il datore di lavoro non ne è a conoscenza.
    Si penso anch'io che quel complessivo era da intendersi per l'intero anno e non per il solo rapporto di un periodo....
    thanks

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. LAVORO DOMESTICO in italia - datore di lavoro estero
    Di cdl2013 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-01-13, 10:50 AM
  2. Mobilita' stesso datore di lavoro: Si può?
    Di alex88 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-09-12, 11:23 AM
  3. comunicazione nuovo datore di lavoro alla direz. provi.del lavoro
    Di conslavoro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19-10-09, 09:33 AM
  4. Rapporti di lavoro
    Di warlike nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-01-09, 06:06 PM
  5. dipendente con due rapporti di lavoro
    Di Marybells nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-04-08, 08:41 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15