Lavoratore italiano coniugato con moglie extracomunitaria dalla quale ha avuto 2 figli. La moglie non lavora e non risiede più in Italia, essendo tornata al paese di origine (con i figli).

Ai fini delle detrazioni fiscali è sufficiente la dichiarazione del lavoratore o mi serve altra documentazione?

Può richiedere gli Anf? (nello stato famiglia del dipendente risulta solo il medesimo)

Grazie per gli aiuti!