Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: socio-amministratore unico lavoratore

  1. #1
    POLDO è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    52

    Predefinito socio-amministratore unico lavoratore

    Cari amici,
    ho un quesito da porvi per un problema che non so come risolvere.

    Una srl ha due soci. Uno di questi ha il 97% della società ed è Amministratore Unico della stessa. Inoltre è anche l'unico a lavorare all'interno della società che non ha dipendenti. Trattasi di un artigiano.
    L'AU-lavoratore non percepisce compensi come Amministratore e dunque (se non sbaglio) non dovrà iscriversi alla gestione separata, mentre invece è regolarmente iscritto come artigiano all'inps.

    La domanda è: occorre fare un cedolino per le somme che si attribusce in qualità di lavoratore artigiano ( e non come amministratore) all'interno della società? come è possibile fargli percepire una somma mensile considerato che non può essere dipendente visto che è amministratore??


  2. #2
    Nemo-Ra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    332

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da POLDO Visualizza Messaggio
    Cari amici,
    ho un quesito da porvi per un problema che non so come risolvere.

    Una srl ha due soci. Uno di questi ha il 97% della società ed è Amministratore Unico della stessa. Inoltre è anche l'unico a lavorare all'interno della società che non ha dipendenti. Trattasi di un artigiano.
    L'AU-lavoratore non percepisce compensi come Amministratore e dunque (se non sbaglio) non dovrà iscriversi alla gestione separata, mentre invece è regolarmente iscritto come artigiano all'inps.

    La domanda è: occorre fare un cedolino per le somme che si attribusce in qualità di lavoratore artigiano ( e non come amministratore) all'interno della società? come è possibile fargli percepire una somma mensile considerato che non può essere dipendente visto che è amministratore??

    Se non erro, lui non può percepire alcun tipo di somma per l'attività lavorativa, se non i dividendi (Non vado oltre e non parlo di trasparenza, in quanto sempre utili sono).

    Infatti il compenso come amministratore è l'unica possibilità, per tali figure, di percepire "retribuzioni" dalla Società. Oltre, ovviamente a riborsi spese documentati, e connessi all'attività amministrativa / lavorativa.

    L'unico "vantaggio" è l'aliquota contributiva ridotta della gestione separate, ed anche quì non mi addentro nelle questioni di costituzionalità nella norma interpretativa.

Discussioni Simili

  1. amministratore srl socio lavoratore
    Di giuggi nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-06-12, 08:53 AM
  2. amministratore socio lavoratore?
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-04-10, 05:43 PM
  3. Inps - socio lavoratore - amministratore
    Di Contabile nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-03-10, 02:16 PM
  4. Compensi Amministratore e Socio lavoratore
    Di teknowin nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 03-02-09, 11:54 AM
  5. Socio srl non amministratore lavoratore.
    Di G_ma_x nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 26-04-08, 11:56 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15