Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: un libero professionista può essere anche commerciante?

  1. #1
    virtualman è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4

    Question un libero professionista può essere anche commerciante?

    Salve,
    sono un ingegnere libero professionista iscritto all'albo e ad inarcassa.
    Vorrei intraprendere altre tipologie di attività in parallelo a quella di ingegnere .. in particolare vorrei realizzare export di abbigliamento all’estero (credo codice 46.42.10) e commercializzazione di articoli della tipologia “profumatori in cartonfeltro” (in pratica farei produrre questi articoli da una ditta specializzata sotto mio disegno e grafica e li venderei alle stazioni di servizio, supermercati, autocarrozzerie [anche come gadgets personalizzati con il loro nome] – con quale codice “più conveniente” si potrebbe identificare questo tipo di attività?).
    Potreste dirmi qual è la procedura da seguire per aggiungere alla mia partita iva queste altre attività? Se ho capito bene per l’ag. delle entrate basta che io nella dichiarazione compili più quadri con i vari redditi e poi li sommi. Più difficile mi resta capire come mi dovrò comportare con i contributi – attualmente io faccio riferimento ad inarcassa ma dopo a chi dovrei fare riferimento? Dipende dal reddito prevalente? E alla camera di commercio devo comunicare qualcosa?
    Insomma avrei la necessità di avere dei chiarimenti su tutta la procedura da seguire e sapere se ci possano essere delle incompatibilità.
    Grazie infinite.

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Io metterei in primo piano l'incompatibilità, della quale non sono sicuro ma che mi sembra abbastanza verosimile.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    virtualman è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Io metterei in primo piano l'incompatibilità, della quale non sono sicuro ma che mi sembra abbastanza verosimile.
    Non ho ben capito cosa vuoi dire ma l'albo degli ingegneri mi ha detto che posso fare qualsiasi altra attività senza problemi.

  4. #4
    mapellone è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    580

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da virtualman Visualizza Messaggio
    Non ho ben capito cosa vuoi dire ma l'albo degli ingegneri mi ha detto che posso fare qualsiasi altra attività senza problemi.
    Se per l'albo non ci sono problemi, io non ne vedo altri.

    Dovresti solo iscriverti nel registro delle imprese ed aggiungere un seconda attività ai fini iva; compilare oltre al Quadro E anche il quadro G o F (a seconda del regime contabile).

    Per ciò che concerne i contributi, vale il principio della prevalenza, quindi se l'attività di ingegnere rimane prevalente versi solo all'inarcassa senza obbligo di iscrizione alla gestione commercianti inps

    ciao..

  5. #5
    virtualman è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mapellone Visualizza Messaggio
    Se per l'albo non ci sono problemi, io non ne vedo altri.

    Dovresti solo iscriverti nel registro delle imprese ed aggiungere un seconda attività ai fini iva; compilare oltre al Quadro E anche il quadro G o F (a seconda del regime contabile).

    Per ciò che concerne i contributi, vale il principio della prevalenza, quindi se l'attività di ingegnere rimane prevalente versi solo all'inarcassa senza obbligo di iscrizione alla gestione commercianti inps

    ciao..
    quindi verserei ad inarcassa anche ciò che riguarda i redditi non da libero professionista? tutto insieme?

  6. #6
    Barbara949 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    595

    Predefinito

    Ma al professionista, qualunque professionista iscritto ad albo, non è preclusa la possibilità di esercitare attività commerciale?

  7. #7
    virtualman è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barbara949 Visualizza Messaggio
    Ma al professionista, qualunque professionista iscritto ad albo, non è preclusa la possibilità di esercitare attività commerciale?
    Tu conosci la normativa che lo vieta?
    Qualcuno la conosce?

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da virtualman Visualizza Messaggio
    Tu conosci la normativa che lo vieta?
    Qualcuno la conosce?
    Io conosco quella per i commercialisti; se esiste anche per altri prof non so dirvi.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    dod
    dod è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Conversano
    Messaggi
    348

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da virtualman Visualizza Messaggio
    quindi verserei ad inarcassa anche ciò che riguarda i redditi non da libero professionista? tutto insieme?
    non credo. I dati da comunicare alla cassa restano sempre gli stessi e cioè volume d'affari e reddito netto dell'attività professionale.

  10. #10
    Barbara949 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    595

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da virtualman Visualizza Messaggio
    Tu conosci la normativa che lo vieta?
    Qualcuno la conosce?
    Sono sicura che le leggi che regolamentano l'attività di dottore commercialista e di avvocato prevedono esplicitamente l'incompatibilità dell'attività professionale con la contemporanea attività d'impresa sia quale imprenditore individuale sia quale amministratore di società.

    Ho sempre saputo (o creduto di sapere) che l'incompatibilità discende dal fatto che il professionista, iscritto all'albo, non è soggetto al fallimento.

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Essere nei regime dei minimi ed essere anche lavoratore dipendente!
    Di nuvola nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-01-14, 05:24 PM
  2. un socio SRL può essere anche dipendente?
    Di smurfette nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 24-09-12, 11:32 PM
  3. Socio Accomandante può essere anche professionista?
    Di searcher nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-02-12, 12:03 PM
  4. iva per cassa puà essere valida anche per la cessione di terreni edificabili?
    Di cekko85 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-07-11, 02:45 PM
  5. Questito Urgente???un'amministratore Unico Di Una Societa' Puo' Anche Essere D
    Di ISA nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 06-10-08, 12:05 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15