Buonasera, avrei un quesito da proporre:
un lavoratore dipendente va in prepensionamento con un fondo privato (fondo che verserÓ mensilmente per un determinato periodo di tempo i contributi come se il lavoratore prestasse ancora la sua opera) mentre il lavoratore percepirÓ in un'unica soluzione una percentuale dell'equivalente totale dei mesi indennizzati come incentivo all'esodo.
Durante il periodo di prepensionamento (periodo in cui il lavoratore non percepisce alcun reddito) Ŕ possibile stipulare un contratto di cocopro e versare quindi in gestione separata contributi ridotti (17%) o tale contributi "inficiano" quelli versati dal fondo?
Non so se sono stata chiara, ma il problema Ŕ che l'azienda sarebbe interessata ad usufruire della collaborazione del dipendente uscente, ma propone o cocopro o apertura di partita iva (che mi sembra pi¨ onerosa).
Grazie per l'attenzione e attendo fiduciosa una risposta.
Dania