Salve a tutti, vorrei esporvi la mia situazione per chiarire un paio di dubbi:

Circa 5 mesi fa, mi sono interessato all'attività di una cooperativa che opera nell'ambito della televisione e dello spettacolo, con l'idea di entrarci come socio cooperatore in qualità di tecnico.
Dopo che mi hanno fatto fare un paio di prove a titolo gratuito, avevamo convenuto che avrei iniziato a lavorare con loro prima possibile e che nel frattempo mi avrebbero messo in regola.
Da quella volta, nonostante abbia dato più volte la mia disponibilità, non sono stato mai chiamato, tranne in una sola occasione.

Nel frattempo, però, non ricevendo alcuna occasione di lavoro da parte loro, ho svolto dei lavori come prestazione occasionale per altre aziende dello stesso settore, e ad oggi la mia disponibilità nei confronti della cooperativa è diminuita drasticamente, tanto che non sono più interessato a farne parte.

Vorrei sottolineare che per questa cooperativa io NON HO MAI FIRMATO NESSUN CONTRATTO, mi aspettavo che alla prima occasione di collaborazione mi avrebbero presentato qualcosa da sottoscrivere, ma questo non è mai avvenuto.

Quando gli ho comunicato che non ho più interesse ad associarmi a loro, questi mi hanno però detto che io risulto comunque iscritto da settembre, e quando gli ho fatto presente che non ho mai firmato niente, mi hanno guardato come se fossi pazzo dicendomi che loro hanno il mio contratto.

Ora io mi domando: esiste un modo LEGALE con cui una persona possa essere iscritta ad una cooperativa senza aver messo una firma da nessuna parte?

L'unica giornata in cui io ho lavorato per loro, potrebbe essere usata come testimonianza del fatto che io sono effettivamente associato?

E soprattutto, questo contratto che loro affermano di avere, cos'è?? Sbaglio, o un contratto non ha nessun valore se non è sottoscritto da entrambe le parti? Io questo contratto non solo non l'ho mai firmato, ma non l'ho nemmeno visto..