Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: passaggio diretto dipendente L.407/90

  1. #1
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito passaggio diretto dipendente L.407/90

    Buongiorno a tutti!

    Vorrei chiedere lumi: un dipendente assunto con L.407/90 può essere "ceduto" per così dire ad altro datore conservando i benefici previsti dalla 407/90 per il periodo non fruito dal precedente lavoro?

    grazie!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  2. #2
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    .. per la serie "Fatti una domanda.. datti una risposta" .. nel caso di assunzione con passaggio diretto, senza soluzioni di continuità, da un datore di lavoro all’altro, i benefici fruiti dal datore di lavoro cedente non si trasferiscono al nuovo datore di lavoro. La limitazione deriva dal fatto che i benefici sono finalizzati alla creazione di nuova occupazione e non rappresentano una dote del lavoratore.

    l'ipotesi del distacco, allora, potrebbe essere valida a superare l'impasse?!!

    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  3. #3
    freddis è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    295

    Predefinito

    con il distacco il lavoratore è a tutti gli effetti un dipendente dell'azienda di origine, solo svolge la sua attività presso un'altra azienda, questo ditto in parole povere.

    per una soluzione più contorta, ammesso il consenso dell'azienda di partenza, si può considerare da quanto tempo è assunto e il reddito percepito. se infatti è assunto da meno di 6 mesi e non ha guadagnato più di 8000 euro, in caso di licenziamento, conserva lo stato di disoccupazione e può essere assunto dalla nuova azienda con i benefici della 407

  4. #4
    giovane_collaboratore è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    367

    Predefinito

    La butto la....
    Forse più che passaggio diretto vero e proprio (che tra l'altro credo neanche esista più) dovresti fare una cessione del ramo di azienda con presa in carico dei dipendenti..... a quel punto penso sia possibile portarsi dietro anche eventuali benefici....

  5. #5
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Buon dì!!


    Citazione Originariamente Scritto da freddis Visualizza Messaggio
    con il distacco il lavoratore è a tutti gli effetti un dipendente dell'azienda di origine, solo svolge la sua attività presso un'altra azienda
    ..già.. l'idea è proprio questa! poter fruire del requisito soggettivo del dipendente (assunto con 407/90) anche da parte del secondo datore (che peraltro è la stessa persona), posto che è stato già superato il limite reddituale per consentire una seconda assunzione col medesimo beneficio.
    il problema (e il limite di questa ipotesi) sarebbe che non vi sarebbe (pur con tutta la fantasia di cui sono capace) l'interesse del distaccante.. ma se c'è qualcuno più fantasioso di me.. apprezerei un aiutino..

    Citazione Originariamente Scritto da giovane_collaboratore Visualizza Messaggio
    ...una cessione del ramo di azienda con presa in carico dei dipendenti
    non sarebbe possibile, l'azienda 1 ha comunque bisogno del dipendente X e non deve cedere alcun ramo all'azienda 2.

    ..non vedo vie d'uscita... niente incentivi..
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  6. #6
    giovane_collaboratore è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    367

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da f.p Visualizza Messaggio
    il problema (e il limite di questa ipotesi) sarebbe che non vi sarebbe (pur con tutta la fantasia di cui sono capace) l'interesse del distaccante.. ma se c'è qualcuno più fantasioso di me.. apprezerei un aiutino..
    Quelle frasi del tipo "DISTACCO ..... per una esperienza formativa con le mansioni di “XXXX”, esperienza formativa volta al perfezionamento della propria capacità professionale nonché all’acquisizione di nuove tecniche utili ad un miglior svolgimento della propria attività una volta reinserito nella nostra sede."
    che più o meno.....

    Certo è un bel rischio se non ci sono elementi che possano provare la "genuinità" del Distacco...

  7. #7
    freddis è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    295

    Predefinito

    proviamo altro...... quanti anni ha il lavoratore?

  8. #8
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da freddis Visualizza Messaggio
    proviamo altro...... quanti anni ha il lavoratore?
    eeh.. è vecchia.. 35 anni!!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

Discussioni Simili

  1. passaggio diretto e cumulo tfr
    Di mellencamp nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-05-12, 09:57 AM
  2. passaggio diretto e TFR
    Di ghiri nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-03-11, 05:43 PM
  3. passaggio diretto e agevolazioni 407/90
    Di FCMSDI80 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-09-10, 03:49 PM
  4. Passaggio diretto dipendenti
    Di Silvan nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-07-10, 05:20 PM
  5. Passaggio diretto: Possibile.
    Di G_ma_x nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-07-08, 12:16 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15