Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: maternità lavoratori intermittenti

  1. #1
    studio De Luca è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    44

    Predefinito maternità lavoratori intermittenti

    Buongiorno a tutti, qualcuno di voi saprebbe dirmi se un lavoratore intermittente (tempo determinato, senza obbligo di disponibilità) ha diritto all'indennità di maternità? Mi sono letta la circolare INPS 41 del 13/3/06 e mi sembra di capire che il lavoratore in questione non ne abbia il diritto, ma come al solito ho mille dubbi...
    Grazie.
    Carmen

  2. #2
    Studium è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    818

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studio De Luca Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, qualcuno di voi saprebbe dirmi se un lavoratore intermittente (tempo determinato, senza obbligo di disponibilità) ha diritto all'indennità di maternità? Mi sono letta la circolare INPS 41 del 13/3/06 e mi sembra di capire che il lavoratore in questione non ne abbia il diritto, ma come al solito ho mille dubbi...
    Grazie.
    Carmen
    Se percepisce indennità di disponibilità credo di capire che spetti automaticamente.

    Se non la percepisce, la circolare così dice: "Il vincolo contrattuale per il lavoratore sembra sorgere solo al momento della risposta (facoltativa) alla chiamata del datore di lavoro. La risposta suddetta ha, quindi, efficacia costitutiva del rapporto contrattuale: fino a quel momento non vi è alcun obbligo di disponibilità in capo al lavoratore, cui pertanto non spetta né l’indennità di disponibilità, né alcun diritto alle prestazioni di malattia e maternità."

    Ergo, se risponde alla chiamata, spetta l'indennità. Quale sia l'interpretazione corretta, non lo so, nè sono ancora riuscito a strappare un'interpretazione dalle sedi INPS della mia zona . A mio parere l'unica più logica è che una volta risposto alla chiamata, anche una sola volta, non si può essere discriminati rispetto agli altri lavoratori subordinati. Tanto poi, a ben vedere, il metodo di calcolo, nell'ipotesi che di chiamate ne siano state effettuate poche nel periodo precedente, sarebbe penalizzante in termini di ammontare dell'indennità e ristabilirebbe un principio di equità nella misura della prestazione (la quale sarebbe di fatto nulla se tu avessi risposto solo 1-2 volte al mese per qualche mese, per fare un esempio stupido).

    A me capitò il caso di una malattia, non indugiai tanto a liquidare la dovuta indennità (anche perché si trattava di persona chiamata, con accettazione, 10-15 volte al mese per tutto l'anno precedente, con un calcolo dell'indennità tuttaltro che misero).

    Se dovessi scegliere, al di là della farraginosità, lacunosità e ambiguità delle circolari INPS, liquiderei la maternità senza indugi, una volta verificato che una chiamata ci sia stata. Qualunque altra soluzione, posto che anche per un lavoratore intermittente si versa il relativo contributo di maternità, sarebbe discriminatoria.

  3. #3
    studio De Luca è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    44

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Studium Visualizza Messaggio
    Se percepisce indennità di disponibilità credo di capire che spetti automaticamente.

    Se non la percepisce, la circolare così dice: "Il vincolo contrattuale per il lavoratore sembra sorgere solo al momento della risposta (facoltativa) alla chiamata del datore di lavoro. La risposta suddetta ha, quindi, efficacia costitutiva del rapporto contrattuale: fino a quel momento non vi è alcun obbligo di disponibilità in capo al lavoratore, cui pertanto non spetta né l’indennità di disponibilità, né alcun diritto alle prestazioni di malattia e maternità."

    Ergo, se risponde alla chiamata, spetta l'indennità. Quale sia l'interpretazione corretta, non lo so, nè sono ancora riuscito a strappare un'interpretazione dalle sedi INPS della mia zona . A mio parere l'unica più logica è che una volta risposto alla chiamata, anche una sola volta, non si può essere discriminati rispetto agli altri lavoratori subordinati. Tanto poi, a ben vedere, il metodo di calcolo, nell'ipotesi che di chiamate ne siano state effettuate poche nel periodo precedente, sarebbe penalizzante in termini di ammontare dell'indennità e ristabilirebbe un principio di equità nella misura della prestazione (la quale sarebbe di fatto nulla se tu avessi risposto solo 1-2 volte al mese per qualche mese, per fare un esempio stupido).

    A me capitò il caso di una malattia, non indugiai tanto a liquidare la dovuta indennità (anche perché si trattava di persona chiamata, con accettazione, 10-15 volte al mese per tutto l'anno precedente, con un calcolo dell'indennità tuttaltro che misero).

    Se dovessi scegliere, al di là della farraginosità, lacunosità e ambiguità delle circolari INPS, liquiderei la maternità senza indugi, una volta verificato che una chiamata ci sia stata. Qualunque altra soluzione, posto che anche per un lavoratore intermittente si versa il relativo contributo di maternità, sarebbe discriminatoria.
    Grazie, chiarissimo.
    Carmen

Discussioni Simili

  1. Calcolo Ula - Lavoratori intermittenti
    Di jemar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-01-14, 02:18 PM
  2. Comunicazione chiamata lavoratori intermittenti
    Di alex88 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-05-13, 09:12 PM
  3. Intermittenti limiti di eta?
    Di conslavoro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-03-13, 05:57 PM
  4. Uni intermittenti
    Di stef nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-02-13, 03:05 PM
  5. Intermittenti ccnl commercio
    Di pabass nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-01-13, 11:37 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15