Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Detassazione produttività

  1. #1
    spider è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    238

    Predefinito Detassazione produttività

    La detassazione (10% di imposte) per gli incrementi di produttività per gli anni 2011 e 2012 hanno questi limiti:
    - 6.000 euro annui al netto dei contributi
    - dipendenti con reddito minore di 40.000 euro

    Deve poi esserci un accordo aziendale con RSU (che non c'è nel mio caso) o un accordo territoriale di secondo livello.
    Nel mio caso specifico l'azienda è iscritta all'associazione industriali e tale accordo territoriale sembra esserci: come averne la certezza? Telefonata all'Ass.Industriali di riferimento o richiesta di copia dell'accordo?

    Quello che mi interessa capire è poi:
    - può essere differenziato a seconda del CCNL applicato ai dipendenti (ci sono commerciali, produttivi, tecnici): cioè applicarlo ad una categoria e no ad un'altra?
    - può essere diversificato per categorie di dipendenti? Ad esempio per i produttivi di guarda l'aumento di fatturato e per i commerciali si guarda l'innovazione o la redditività, ad esempio?
    - le somme devono essere erogate in relazione ad incrementi di produttività, qualità, redditività, innovazione, efficienza organizzativa, risultati riferibili all'andamento economico o agli utili dell'impresa o ad ogni altro elemento rilevante ai fini del miglioramento della competitività aziendale: ma questi incrementi da considerare, sono da valutare tra un tot di elementi già preventivati dall'accordo territoriale, oppure può essere deciso liberamente dall'azienda? Può cioè l'azienda scegliere qualsiasi parametro ritenga adatto a dimostrare una maggiore produttività, o ci si deve attenere a dei parametri prefissati?

    Grazie.

  2. #2
    spider è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    238

    Predefinito

    Nessuno che mi sa indirizzare?

    - può essere differenziato a seconda della categoria di dipendenti (ci sono commerciali, produttivi, tecnici): cioè applicarlo ad una categoria e no ad un'altra?
    - può essere diversificato? Ad esempio per i produttivi di guarda l'aumento di fatturato e per i commerciali si guarda l'innovazione o la redditività, ad esempio?
    - le somme devono essere erogate in relazione ad incrementi di produttività, qualità, redditività, etc.....: ma questi incrementi da considerare, sono da valutare tra un tot di elementi già preventivati dall'accordo territoriale, oppure può essere deciso liberamente dall'azienda? Può cioè l'azienda scegliere qualsiasi parametro ritenga adatto a dimostrare una maggiore produttività, o ci si deve attenere a dei parametri prefissati?

    Grazie.

  3. #3
    lirinia è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    13

    Question

    Citazione Originariamente Scritto da spider Visualizza Messaggio
    Nessuno che mi sa indirizzare?

    - può essere differenziato a seconda della categoria di dipendenti (ci sono commerciali, produttivi, tecnici): cioè applicarlo ad una categoria e no ad un'altra?
    - può essere diversificato? Ad esempio per i produttivi di guarda l'aumento di fatturato e per i commerciali si guarda l'innovazione o la redditività, ad esempio?
    - le somme devono essere erogate in relazione ad incrementi di produttività, qualità, redditività, etc.....: ma questi incrementi da considerare, sono da valutare tra un tot di elementi già preventivati dall'accordo territoriale, oppure può essere deciso liberamente dall'azienda? Può cioè l'azienda scegliere qualsiasi parametro ritenga adatto a dimostrare una maggiore produttività, o ci si deve attenere a dei parametri prefissati?

    Grazie.
    ma c'è stato il Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri??

    "Si rammenta inoltre che, perché la detassazione sia effettivamente applicabile nel 2012, è necessario attendere l'emanazione di un D.P.C.M., che individui i parametri di riferimento (plafond massimo detassabile, reddito di accesso), come previsto dall’art. 33 comma 12 della legge di Stabilità 2012 (L.183/2011)."

  4. #4
    g.g. è offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    110

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lirinia Visualizza Messaggio
    ma c'è stato il Decreto Presidenza Consiglio dei Ministri??

    "Si rammenta inoltre che, perché la detassazione sia effettivamente applicabile nel 2012, è necessario attendere l'emanazione di un D.P.C.M., che individui i parametri di riferimento (plafond massimo detassabile, reddito di accesso), come previsto dall’art. 33 comma 12 della legge di Stabilità 2012 (L.183/2011)."
    Non ancora.

Discussioni Simili

  1. detassazione premi produttività e straordinari per il 2013
    Di ale.rix nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-01-13, 04:31 PM
  2. Detassazione Premi produttività
    Di pircar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-09-11, 03:48 PM
  3. Detassazione premi di produttività
    Di michelag nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-06-11, 05:28 PM
  4. Detassazione premi produttivita' 2011
    Di danielemostacchi nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-03-11, 02:34 PM
  5. Detassazione straordinari : parametro di produttività
    Di LB1967 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 08-12-10, 12:36 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15