Un'azienda artigiana riceve diffida obbligatoria dall'inail a causa della terdiva comunicazione della cessazione della ditta. La ditta Ŕ cessata a causa del decesso della titilare dell'azienda artigiana. Secondo voi gli eredi sono tenuti a pagare sanzioni e interessi reclamati dallinail a causa della tardiva comunicazione?
Grazie