Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: nuovo contratto di lavoro

  1. #1
    panta rei è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito nuovo contratto di lavoro

    Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo su un forum e spero di farcela
    a breve sarò assunta dall'azienda per la quale lavoro già da fine settembre, avendo i requisiti per accedere alle agevolazioni previste dalla legge 407, mi viene proposto un contratto a tempo indeterminato con livello di inquadramento 4° settore terziario, retribuzione lorda 1584.07 composta da:
    -retr. base 944.46
    -contingenza 524.22
    -acc. futuri aumenti 103.00
    -elem. aggiuntivo 12.39

    periodo di prova 3 mesi.
    E qui scattano le perplessità...
    1) avendo pattuito col mio titolare una paga di €1200, gli importi sopra citati
    sono corretti?
    2) c'è qualche possibilità di ritrovarmi degli scherzetti in busta paga del tipo
    tredicesima e quattordicesima inclusi nei 1200?
    3) se io volessi chiedere un prestito, visto che devono passare 6 mesi
    dall'assunzione, i 3 mesi del periodo di prova come viene considerato?
    ovvero dovrò aspettare 9 mesi?
    4) sempre nel caso di un prestito, si terrà conto della paga totale (netto in
    busta) o della retribuzione base di 944.46?
    5) durante il periodo di prova a quanto pare sia io che il mio titolare possiamo
    recedere dal contratto senza preavvisi, ma sempre per giusta causa?o lui
    una mattina si può svegliare e dirmi addio?

    vi prego di aiutarmi a capirci qualcosa di piu' al piu' presto visto che i tempi sono molto brevi
    Grazie per l'attenzione

  2. #2
    sannacesco è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,107

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da panta rei Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo su un forum e spero di farcela
    a breve sarò assunta dall'azienda per la quale lavoro già da fine settembre, avendo i requisiti per accedere alle agevolazioni previste dalla legge 407, mi viene proposto un contratto a tempo indeterminato con livello di inquadramento 4° settore terziario, retribuzione lorda 1584.07 composta da:
    -retr. base 944.46
    -contingenza 524.22
    -acc. futuri aumenti 103.00
    -elem. aggiuntivo 12.39

    periodo di prova 3 mesi.
    E qui scattano le perplessità...
    1) avendo pattuito col mio titolare una paga di €1200, gli importi sopra citati
    sono corretti?
    2) c'è qualche possibilità di ritrovarmi degli scherzetti in busta paga del tipo
    tredicesima e quattordicesima inclusi nei 1200?
    3) se io volessi chiedere un prestito, visto che devono passare 6 mesi
    dall'assunzione, i 3 mesi del periodo di prova come viene considerato?
    ovvero dovrò aspettare 9 mesi?
    4) sempre nel caso di un prestito, si terrà conto della paga totale (netto in
    busta) o della retribuzione base di 944.46?
    5) durante il periodo di prova a quanto pare sia io che il mio titolare possiamo
    recedere dal contratto senza preavvisi, ma sempre per giusta causa?o lui
    una mattina si può svegliare e dirmi addio?

    vi prego di aiutarmi a capirci qualcosa di piu' al piu' presto visto che i tempi sono molto brevi
    Grazie per l'attenzione
    1. gli importi sopracitati sono corretti. se non arrivi a 1200 euro tondi è possibile che il datore di lavoro aggiunga una voce alla busta in modo da chiudere con un netto pattuito. ovviamente la cosa è legalissima.
    2. credo che basti la risposta precedente.
    3. i 3 mesi sono considerati assunzione a tutti gli effetti, anche se di prova, ma non conosco le logiche delle società finanziarie.
    4. per i prestiti si tiene conto del netto in busta moltiplicato per il numero di mensilità che ti spettano annualmente per contratto e diviso per 12 per sapere la tua "capienza mensile".
    5. durante il periodo di prova sia tu che il datore di lavoro potete recedere senza giusta causa. potrebbe svegliarsi l'ultimo giorno della prova e dire che non hai superato il periodo quindi torni a casa.

  3. #3
    panta rei è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    2

    Unhappy

    Quindi potrebbe succedere che che la tredicesima e la quattordicesima me la sogno?

  4. #4
    sannacesco è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,107

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da panta rei Visualizza Messaggio
    Quindi potrebbe succedere che che la tredicesima e la quattordicesima me la sogno?
    non lo darei per scontato, ma tutto dipende dagli accordi presi col titolare.
    basta parlarci e chiedere informazioni. se ti ha concesso di concordare un netto in busta significa che è una persona con la quale ci si può parlare.. parlagliene.

Discussioni Simili

  1. NUOVO contratto apprendistato
    Di aleroma nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 05-02-13, 11:48 AM
  2. Nuovo contratto metalmeccanici
    Di luigigasparro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-12-12, 03:21 PM
  3. denuncia di nuovo lavoro INAIL per lavoro da dare in sub-appalto
    Di DAFNE1982 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-05-10, 10:17 AM
  4. comunicazione nuovo datore di lavoro alla direz. provi.del lavoro
    Di conslavoro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19-10-09, 08:33 AM
  5. Nuovo contratto
    Di sgrakkiu nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-10-09, 11:07 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15