Ragazzi, da stamattina mi assilla un dubbio che non riesco a sciogliere. Mi sta tormentando.
Questo è il caso pratico:

Il CUD 2012 di un dipendente esprime nella casella 13 l'acconto addizionale comunale 2012 di € 20,00.
Ora, questo dipendente, a gennaio 2012, cessa e, quindi, non gli trattengo l'addizionale comunale in acconto 2012 che, appunto, doveva essere di 20,00 €. Non gliela trattengo perché le trattenute degli acconti, di norma, avvengono a partire dal periodo di marzo.
Mi chiedo: ma se questo dipendente fa il prossimo 730 2012 (sul 2011), immagino che indicherà sulla casella Acconto Addizionale Comunale 2012 € 20,00. Venti euro che, però, di fatto, non gli sono mai state trattenute. Questa cosa fa sballare il calcolo degli acconti in sede di 730.
E' corretto quello che dico, o c'è qualcosa che mi sfugge?
Come risolvere l'inghippo?